inAbruzzo | Alvi
2527
post-template-default,single,single-post,postid-2527,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Alvi

Alvi, frazione di Crognaleto

Dati e curiosità

  • frazione di: Crognaleto (Te)
  • area: Monti della Laga

Da vedere

Chiesa di Santa Maria di Alvi

La chiesa dedicata a Santa Maria risale al 1324 ma è stata purtroppo vittima di rifacimento moderno (1933).

Chisa di Santa Maria Apparente

A nord-est del paese sorge la chiesetta di Santa Maria Apparente. Costruita in blocchi di pietra locale, ha una facciata a coronamento rettilineo conclusa da una cornice, un campaniletto per una sola campana e una finestra sopra l’ingresso. È da notare l’architrave a timpano utilizzato per la porta d’ingresso, un modo per alleggerire il peso della muratura sulle aperture creato dai costruttori medievali francesi e usato con una certa frequenza in Abruzzo fino al XV secolo. Sul blocco rettilineo dell’architrave, sorretto ai lati da due mensolette arcuate, compare al centro un gran sole radiato con il monogramma bernardiniano e in alto, verso destra, la data: 1516. Il tetto a capanna è di restauro posteriore e si inserisce più in basso di quello originario. Il portoncino ligneo conserva un chiavistello in ferro antico decorato da motivi geometrici, simili a quelli di Cesacastina e di Senarica, presenti in edifici cinquecenteschi. All’interno, la cappella ha le pareti laterali affrescate con schiere di Santi e una Crocifissione; sulla parete di fondo, ai lati dell’altare, vi è una Annunciazione, forse opera di Francesco da Tolentino. Gli affreschi dei primi decenni del XVI secolo, scomparsi del tutto sulla parete sinistra, sono lacunosi e mal conservati e le travi del tetto vi si innestano danneggiandone la partitura.

Tags: