admin - articoli in archivio

  • Pescara: monumenti

  • Monumenti di Pescara Palazzo del Governo Costruito nel 1927 dall’Architetto Pilotti e adornato dalle sculture di Guido Costanzo di Ortona. Attualmente è sede degli uffici dell’Amministrazione Provinciale. La facciata è in pietra di colore bianco ornata da sculture che rappresentano il Fiume, la Miniera, l’Agricoltura e il Mare. L’interno, elegante e sobrio in marmo policromo, conserva il dipinto di Francesco Paolo Michetti “la figlia di Iorio” in una sala del primo piano che ne prende il nome. A ridosso del cosiddetto “Salone dei marmi” vi è conservata anche una pregevole statua di Costantino Barbella intitolata “il canto d’Amore”. Una parte

  • Pescara: musei

  • I musei di Pescara Museo Civico Cascella Il Museo è ubicato nell’ex “stabilimento cromolitografico” che l’artista Basilio Cascella istituì negli ultimi anni dell’Ottocento come luogo d’incontro e di formazione per i giovani artisti dell’epoca. Nelle sale è esposta l’opera di tutta una vita di Basilio e della sua famiglia ( i figli Giovacchini, Michele e Tommaso, e i figli di quest’ultimo, Pietro e Andrea, e i di loro figli in epoca recente). Vi sono contenuti oltre 500 lavori tra pitture, sculture e manufatti ceramici. Approfondisci il Museo Cascella Museo delle Genti d’Abruzzo Si tratta di un museo demo-etno-antropologico che ripercorre

  • Pescara: chiese

  • Chiese di Pescara Cattedrale di San Cetteo Cattedrale della città, è intitolata al martire patrono della città Cetteo, il cui corpo fu ripescato dalle acque del fiume Aterno. Dopo i Patti Lateranensi prende anche il titolo di Tempio Nazionale della Conciliazione. Sono ancora visibili, sotto il piano stradale di fronte al sagrato, i lacerti archeologici della precedente chiesa di Santa Gerusalemme. Viene costruita dal 1933 fino al 1938 dall’Architetto Cesare Bazzani su indicazione di Gabriele D’Annunzio che partecipò anche finanziariamente all’opera di costruzione; vi seppellirà infatti la madre Luisa D’Annunzio. La facciata è in stile neo-romanico a terminazione rettilinea, in

  • Roccacaramanico

  • Dati e curiosità Frazione di Sant’Eufemia a Majella altitudine: 1.080 m. s.l.m. superficie: km quadrati Santo patrono: Madonna delle Grazie Festa patronale: 8 settembre Da visitare Chiesa della Madonna delle Grazie E’ ubicata su di uno sperone alla sommità del paese e vi si giunge percorrendo una ripida scalinata che si affaccia sullo splendido panorama della Valle dell’Orta. Le fonti storiche la ricordano costruita nel 1514. Conserva all’interno un fonte battesimale e alcune pitture, raffiguranti santi e scene bibliche, degne di nota. Case-torri Rilevante il circuito urbanistico dell’abitato che si arrocca sullo sperone di roccia con un perimetro di case

  • Popoli: monumenti

  • Chiese di Popoli Chiesa di San Francesco Dalle fonti storiche risulta essere già costruita nel 1334 con l’annesso convento. Tutta la struttura reca pesanti tracce di restauri succedutisi nei secoli. La facciata infatti presenta la parte bassa databile al 1480 mentre la parte alta conserva le tracce dei restauri seguiti al sisma del 1688. Lo stesso campanile è coevo con la facciata e conserva la cupola del 1714. Una imponente scalinata, dominata da leoni lapidei sulla sommità, conduce alla facciata in pietra sulla quale campeggia un ricco portale romanico e un rosone cinquecentesco caratterizzato dalla singolarità di ogni raggio. Al

  • Penne: monumenti

  • Chiese di Penne Chiesa di San Massimo E’ il Duomo della città. La costruzione sembra risalire all’XI secolo ma un luogo di culto era esistente già nel IX secolo, quando dalle fonti letterarie risulta che vi furono traslate le reliquie del patrono S. Massimo. Le strutture originarie sono riconoscibili ormai solo nella cripta. Ha subito numerosi rimaneggiamenti fino ai tempi moderni quando venne ricostruita in seguito ai bombardamenti della II guerra mondiale. Medievali rimangono i portali minori, rinascimentale quello principale (datato 1574), della fase gotica il rosone e il campanile. La facciata è in cotto, ricostruita nel 1955 cercando di

  • Musellaro

  • Comune Frazione di Bolognano (Pe) Dati e curiosità altitudine: 370 m s.l.m. Santo patrono: Crocifisso miracoloso Festa patronale: 18-19-20 settembre Da visitare Chiesa del Santissimo Crocifisso Conserva un crocifisso e una tela con una Madonna che secondo la leggenda furono rinvenuti, nel 1187, dal crociato Conte Del Balzo in un fosso, dopo le profanazioni dei musulmani a Gerusalemme. La chiesa conserva delle pregevoli vetrate istoriate con la storia delle reliquie. Castello Ubicato nella parte più antica del paese, conserva le tracce di una torre di guardia. E’ composto da 3 grossi corpi di fabbrica uno dei quali adibito a Palazzo

  • Pianella: monumenti

  • Chiese di Pianella Chiesa di Santa Maria maggiore La chiesa, ubicata non lontano dal paese, è conosciuta anche con il nome di S. Angelo. Si tratta di una delle chiese medievali d’Abruzzo maggiormente significativa per architettura e storia. Ha una impostazione romanica di stile lombardo di pieno XII secolo. La facciata, interamente in laterizio, è a doppio spiovente con il campanile aggiunto nel XIV secolo. Quest’ultimo è a tre ordini scanditi da archetti pensili e lesene che rinforzano gli angoli. Il portale maggiore è ogivale a doppia cornice modanata con palmette e piedritti finemente decorati da motivi fitovegetali e zoomorfi.

  • Moscufo, Agriturismo Borgo Antico: recensione

  • L’agriturismo Borgo Antico di Moscufo rappresenta un ottimo esempio di come si possa creare un luogo accogliente e piacevole, con buona cucina tradizionale, recuperando con sapienza e maestria una vecchia casa di campagna di inzio XX secolo.

  • Vicoli: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Vicoli, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Tocco da Casauria: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Tocco da Casauria, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Spoltore: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Spoltore, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Scafa: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Scafa, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • San Valentino in Abruzzo Citeriore: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a San Valentino in Abruzzo Citeriore, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Rosciano: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Rosciano, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Roccamorice: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Roccamorice, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Pietranico: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Pietranico, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Picciano: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Picciano, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Pianella: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Pianella, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.

  • Pescosansonesco: agriturismo

  • L’elenco ragionato degli agriturismo a Pescosansonesco, completi di indirizzi e numeri di telefono per contattarli.