inAbruzzo | Casalincontrada
472
post-template-default,single,single-post,postid-472,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Casalincontrada

Casalincontrada

Frazioni

Collepetrano, Coppelli, Fellonice, Mlandra nuova

Dati e curiosità

  • altitudine: 333 m
  • superficie: 15 km quadrati
  • nome degli abitanti: casalesi

Il paese è uno dei principali centri abruzzesi nei quali si trovano le “case di terra“. Ad esse è dedicato un apposito centro di documentazione chiamato CeDTerra

CeDterra
Centro di Documentazione Permanente sulle Case di Terra Cruda
piazza de lollis 1
66012 Casalincontrada
tel 0871 370975
fax 0871 371552
www.casediterra.it
info@casediterra.it

Associazione Terrae onlus
tel e fax 0871 347732
cell 349 7414695

Da visitare

La chiesa di Santo Stefano Protomartire, fondata nel XIV secolo e ora di aspetto barocco a seguito di vari restauri e rifacimenti. Vi si conservano vari oggetti di arte sacra tra i quali due tele del pittore Francesco Maria De Benedictis, originario di Guardiagrele, raffiguranti la “visita della regina di Saba al Re Salomone” e il “martirio di Santo Stefano”, una croce da processione in argento con crocifisso del XV secolo della scuola di Guardiagrele, e il reliquario in argento di San Filippo Neri, Santa Barbara e San Giustino vescovo, bel pezzo di oreficeria napoletana del XVIII secolo.

La chiesa di Santa Maria della Pietà, fondata nel XIV secolo come ex chiesa di San Domenico e oggi del tutto trasformata. Dell’edificio originale resta solamente un architrave di stile romanico che si vede sul fianco

La chiesa di Santa Maria delle Grazie, o Madonna delle Grazie, di aspetto rinascimentale. Interessante un bassorilievo del XV secolo in pietra che raffigura un uomo a cavallo e che si trova incastonato nel muro laterale esterno. Alll’interno si conservano una statua in terracotta dipinta del XVI secolo della Madonna col Bambino, una statua in legno dipinto di Sant’Antonio di Padova risalente allo stesso periodo, una corona in argento posta sulla testa della Madonna delle Grazie, di produzione napoletana del XVIII secolo, quattro tele del pittore Ferdinando Palmerio da Guardiagrele che raffigurano la “Fuga in Egitto”, “Sant’Antonio”, “Santa Lucia, Sant’Agnese e Sant’ Agata” e infine “La natività”, una tela dipinta dal pittore Francesco Maria De Benedictis che raffigura “San Rocco in peste patronus”.

Il palazzo nobiliare dei Caracciolo – del Giudice

La porta di ingresso alla vecchia cinta muraria fortificata fatta con mattoni nel XIV secolo. Una bella statua in pietra si trova sulla chiave dell’arco si accesso

Una antica neviera in mattoni

Vari esempi di architettura contadina, caratteristica per via delle case in terra costruite con la tecnica della “zappata” o unendo blocchi di terra. Molte si trovano in contrada Aceto

La biblioteca comunale con il Centro Studi sulle case di terra CEDTERRA info 0871 370975

Immagini di Casalincontrada

vedi tutte le foto di Casalincontrada

Articoli culturali

cerca articoli culturali su Casalincontrada in Cultura inAbruzzo

Produzioni tipiche

Eventi

gennaio
Lu Sant’Antune
teatro itinerante casa per casa che rievoca le tentazioni di Sant’Antonio Abate

mercoledì delle Ceneri
Lu Carnevale morte
allegoria della morte del Carnevale avvenuta per abbuffamento, ossia eccesso di mangiare

ultimo fine settimana di luglio
sagra della Marrocca
quattro giorni a partire dal giovedi. Rievocazione dell’antica tradizione contadina della scartocciatura e della sgranocchiatura del granturco, fatta in costume tipico e con macchinari d’epoca

25/26 novembre
festa del Vino Novello e delle Castagne

Ricettività

Hotel

  • *** Hotel VILLA ELENA

Affittacamere

  • BORGOCAPO 

Approfondisci gli hotel di Casalincontrada

Ristoranti

  • + Ristorante LA BUCA DEL GRANO
  • Ristorante LA CASALESE
  • Ristorante LA DEA
  • Ristorante LA SIESTA
  • Ristorante LA TAVERNA DI POP’S

Approfondisci i ristoranti di Casalincontrada

Agriturismo

  • Agriturismo FATTORIA CICCONETTI [P+R]

Approfondisci gli agriturismo di Casalincontrada

Informazioni turistiche

Comune
piazza A. De Lollis
tel 0871 370278 oppure 0871 370130
fax 0871 371552
www.comunecasalincontrada.it
info@comunecasalincontrada.it