inAbruzzo | Castellafiume
1803
post-template-default,single,single-post,postid-1803,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Castellafiume

Castellafiume

Frazioni

Pagliara

Dati e curiosità

  • altitudine: 840 m
  • superficie: 24 km quadrati
  • nome degli abitanti: castellani

Storia

  • III-IIsecolo a.C.
    Vi risalgono i primi nuclei insediativi, riconducibili ai Safini (civiltà appeninica dell’età del ferro).
  • 41-54 a.C.
    Vi viene fatta risalire le origini vere e proprie di Castellafiume, cioè quando fu realizzato l’Emissario del Fucino e il Canale Aurunzio.
  • XI- XII secolo
    Il castello, che trae la propria denominazione dalla posizione rispetto al fiume Liri, dovette originarsi intorno alla chiesetta di S. Benedetto, donata ai monaci di Montecassino nel 1062. Nel 1173 è citato nel Catalogo dei Baroni
  • XIV secolo
    Castellafiume appartiene dapprima a Giacomo Orsini (1318) e poi a Braccio Orsini (1333)
  • Secoli successivi
    Passò nelle mani della famiglia Colonna. Dopo l’eversione della feudalità (1806), fu aggregato al comune di Cappadocia per poi conquistare autonomia amministrativa.
  • 1915
    Il paese è sconvolto dal terremoto del Fucino.

Da visitare 

Immagini di Castellafiume

vedi tutte le foto di Castellafiume

Eventi 

Ricettività

Informazioni turistiche