inAbruzzo | L’anello di fidanzamento per eccellenza!
11274
post-template-default,single,single-post,postid-11274,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

L’anello di fidanzamento per eccellenza!

Prima di trattare l’argomento è bene tener presente un aspetto importante: ci sono dozzine di anelli di fidanzamento realizzati in diverse forme e stili. Sceglierne uno che vada bene per ogni occasione o che catturi l’interesse del grande pubblico è davvero un’impresa complicata. Fondamentalmente, non esiste un anello di fidanzamento per eccellenza, ma esistono delle linee-guida essenziali e molto utili per scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. Alla fine, la scelta spetterà solo a voi e sarà dettata sicuramente da un preferenza personale e soggettiva. La questione diventa meno complicata se, per esempio, la vostra partner ha una particolare allergia a una determinata tipologia di lega metallica. In quel caso, sarà necessario scartare a priori tutti gli anelli realizzati con quel materiale. Viceversa, il discorso potrebbe farsi più impegnativo a livello economico se, ad esempio, la vostra lei ha dei gusti molto ricercati, lussuosi e raffinati e, di conseguenza, un anello in platino risulta la scelta più ovvia.

In ogni caso, per non commettere errori o fare acquisti fallimentari, è buona abitudine chiedere consigli preziosi alle amiche della vostra partner oppure, se ciò non è possibile, affidarsi a figure esperte nel settore dei preziosi, come ad esempio glamira.it specialisti nella fabbricazione e commercializzazione di oggetti di lusso, in special modo anelli di fidanzamento e fedi nuziali.

Cose da fare prima dell’acquisto

Innanzitutto, per valutare l’acquisto di un anello di fidanzamento è opportuno considerare diversi fattori. Primo fra tutti, la giusta misura dell’anello. Un’operazione abbastanza semplice in quanto basta prendere la misura di un anello che solitamente indossa la vostra dolce metà, ovviamente senza farsene accorgere. Un altro fattore degno di nota è la lega metallica. E’ possibile scegliere tra argento, oro (in tutte le sue varianti), platino e palladio. Quello più richiesto è indubbiamente l’oro nella classica colorazione gialla, anche se da un po’ di tempo molti preferiscono la versione bianca, neutra e più raffinata. Infine, ultimo fattore da considerare è il prezzo, che può variare in base alla propria disponibilità economica. Non per forza bisogna scegliere forme e modelli costosissimi per fare una bella figura. L’importante è riscontrare la soddisfazione e i gusti della propria partner.

Come impreziosire un anello di fidanzamento

La semplicità premia sempre ma, purtroppo questa “regola” non vale per tutti. Infatti, c’è chi è alla ricerca di anelli semplici e dal design minimal e chi, invece, pretende anelli di fidanzamento pregiati e di gran classe per lasciare senza parole la propria donna. Grazie all’infinita collezione proposta da Glamira avrete l’imbarazzo della scelta! E’ come recarvi in una gioielleria di lusso e visionare qualunque tipo di anello attraverso un semplice click. Anelli di fidanzamento in platino, in oro, con pietre preziose incastonate, con diamante, insomma c’è proprio tutto il necessario per scegliere il miglior anello per lei. E se questo non vi basta, Glamira mette a disposizione dei propri clienti più esigenti un servizio di personalizzazione attraverso il quale è possibile realizzare anelli su misura.