Roccacaramanico

Dati e curiosità Frazione di Sant’Eufemia a Majella altitudine: 1.080 m. s.l.m. superficie: km quadrati Santo patrono: Madonna delle Grazie Festa patronale: 8 settembre Da visitare Chiesa della Madonna delle Grazie E’ ubicata su di uno sperone alla sommità del paese e vi si giunge percorrendo una ripida scalinata che si affaccia sullo splendido panorama della Valle dell’Orta. Le fonti storiche la ricordano costruita nel 1514. Conserva all’interno un fonte battesimale e alcune pitture, raffiguranti santi e scene bibliche, degne di nota. Case-torri Rilevante il circuito urbanistico dell’abitato che si arrocca sullo sperone di roccia con un perimetro di case

ROCCACARAMANICO

Dati e curiosità

Frazione di Sant’Eufemia a Majella

  • altitudine: 1.080 m. s.l.m.
  • superficie: km quadrati

Santo patrono: Madonna delle Grazie

Festa patronale: 8 settembre

Da visitare

Chiesa della Madonna delle Grazie

E’ ubicata su di uno sperone alla sommità del paese e vi si giunge percorrendo una ripida scalinata che si affaccia sullo splendido panorama della Valle dell’Orta. Le fonti storiche la ricordano costruita nel 1514. Conserva all’interno un fonte battesimale e alcune pitture, raffiguranti santi e scene bibliche, degne di nota.

Case-torri

Rilevante il circuito urbanistico dell’abitato che si arrocca sullo sperone di roccia con un perimetro di case –torri ben conservate ed esplicative del meccanismo di difesa naturale del paese.

Museo Etnografico “Diana e Tamara”

Intitolato alle sventurate giovani donne assassinate sulla Maiella nel 1997, è stato istallato nel palazzo dell’ex Municipio alla fine degli anni Novanta. Raccoglie le testimonianze e gli strumenti del lavoro contadino e della vita tradizionale degli abitanti della Maiella. E’ composto da 4 sale che conservano macchine e utensili agricoli e pastorali nonchè strumenti artigianali della vita quotidiana.

Immagini

Articoli culturali

cerca articoli culturali su Roccacaramanico in Cultura inAbruzzo

Una risposta

  1. Andrea Leone 22 dicembre 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *