inAbruzzo | San Demetrio ne’Vestini
1750
post-template-default,single,single-post,postid-1750,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
San Demetrio ne' Vestini

San Demetrio ne’Vestini

San Demetrio ne' Vestini

Frazioni

Campana Scalo, San Giovanni, Stiffe

Dati e curiosità

  • altitudine: 662 m
  • superficie: 16 km quadrati
  • nome degli abitanti: sandemetrani
  • Santo patrono: San Demetrio
  • Festa patronale: 26 ottobre

Fa parte di:

  • Comunità Montana Campo Imperatore – Piana dei Navelli
  • Associazione Città delle Grotte

Storia

  • Preistoria
    Ritrovamenti archeologici occasionali nelle Grotte di Stiffe testimoniano la presenza dell’uomo nel territorio fin da allora.
  • X-XI secolo
    Fu fondato il borgo dall’aggregazione delle Villas Sancti Demetrii.
  • Metà del XIII secolo
    Concorse con gli altri castelli alla fondazione dell’Aquila e entrò a far parte del suo contado.
  • XV secolo
    Si distingue in occasione delle lotte con Braccio da Montone con la strenua resistenza del castello di Stiffe (1425). Alla fine del secolo rivendica una sua autonomia rispetto all’egemonia aquilana.
  • Secoli successivi
    Fu assegnato fra gli altri a Ferrante d’Aquilera e ai duchi Arcamone.
  • XIX secolo
    Con l’abolizione della feudalità (1806) vari borghi vengono inseriti nel Circondario di San Demetrio e con il ritorno della Corona borbonica (1814) S. Demetrio sarà trasformato in comune. Durante il periodo della Carboneria partecipa ai moti liberali (1820-21).

Da visitare a San Demetrio ne’Vestini

Chiesa della Madonna dei Raccomandati

Si trova nella parte alta del paese. La sua costruzione si colloca tra il XIX e il XX secolo, si presenta come un edificio dall’architettura semplice che prevede un ingresso da una doppia gradinata, un’unica navata con volta a botte lunettata. Conserva affreschi di Teofilo Patini e oggetti sacri seicenteschi e settecenteschi. Gravemente danneggiata dal sisma del 2009, è attualmente chiusa.

San Demetrio ne Vestini (AQ), chiesa della Madonna dei Raccomandati, interno

Chiesa della Madonna dei Raccomandati

San Demetrio ne Vestini (AQ), chiesa della Madonna dei Raccomandati, interno

L’interno prima del sisma

San Demetrio ne Vestini (Aq), Madonna dei Raccomandati, interno, navata

L’interno con i danni del sisma

Chiesa di San Demetrio

Si trova all’ingresso del paese. Fu costruita nel 1300 accanto ad un’antica torre divenuta poi il campanile della chiesa. Ha subito notevoli rimaneggiamenti nel 1600, si presenta con pianta a croce latina suddivisa in campate, la centrale con volta a botte, le laterali con volta a crociera. Conserva un polittico del Rosario del 1595 e una statua equestre in legno policromo. Ha subito danni dal sisma del 2009 ma è agibile.

San Demetrio ne' Vestini (Aq), chiesa di San Demetrio, facciata

Chiesa di San Demetrio

Chiesa di San Giovanni

Si trova nella omonima frazione, verso il lago Sinizzo. Risale all’XI secolo, presenta una sola navata e conserva affreschi del 1400, una statua policroma del santo del 1600. La chiesa ha subito notevoli rifacimenti nel corso dei secoli. Ha subito danni gravissimi dal sisma del 2009 ed è parzialmente crollata.

San Demetrio ne Vestini (AQ), frazione di San Giovanni, veduta

Chiesa di San Giovanni

San Demetrio ne Vestini (AQ), frazione di San Giovanni, veduta

L’interno prima del sisma

L'interno con i danni del sisma

L’interno con i danni del sisma

Grotte di Stiffe

Suggestive grotte di origine carsica, con un bellissimo percorso di visita e una straordinaria cascata sotterranea. Facili da visitare e di grande impatto emotivo.

Info: www.grottestiffe.it / tel. 0862 86 142

La cascata nelle grotte

La cascata nelle grotte

Chiesa di Sant’Andrea a Stiffe

Si trova fuori dal borgo. Risale al IX secolo e all’interno conserva interessanti tracce di affreschi. Purtroppo è stata gravemente danneggiata dal sisma del 2009.

Chiesa di Sant Andrea

Chiesa di Sant Andrea

Chiesa di Sant Andrea, IX secolo, affresco Madonna con Bambino

Chiesa di Sant Andrea, IX secolo, affresco Madonna con Bambino

La chiesa con i ponteggi del dopo sisma.

La chiesa con i ponteggi del dopo sisma.

Immagini di San Demetrio ne’Vestini

Articoli culturali

cerca articoli culturali su San Demetrio

Eventi

15 agosto
Sagra del Pane
Fiera delle “Bucalette”, dal nome del contenitore che un tempo si usava per spillare il vino.

Pasqua
La Madonna rossa

Ricettività

Informazioni turistiche

Comune
Via Madonna dei Raccomandati
tel. 0862 810834
fax: 0862 810017
mail: s.demetrio@katamail.com
sito: www.comune.sandemetrionevestini.aq.it

Grotte di Stiffe
www.grottestiffe.it
tel. 0862 / 86142