inAbruzzo | Schiavi d’Abruzzo
923
post-template-default,single,single-post,postid-923,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Schiavi d’Abruzzo

Schiavi d'Abruzzo

Frazioni

Badia, Canali di Taverna, Cannavinasalce, Casali, Cupello, Salce, San Martino, San Martino Superiore, Taverna, Valli

Dati e curiosità

  • altitudine: 1172 m
  • superficie: 45 km quadrati
  • nome degli abitanti: schiavesi

Da visitare

La chiesa parrocchiale di San Maurizio, dalle belle forme barocche e con un portale in pietra da taglio. L’interno ha tre navate e ospita un organo barocco in legno intagliato

La struttura del borgo svela l’origine medievale, con pianta a doppio pettine. Qua e la si scorgono rest di case-mura. Del castello originale resta solo la memoria del luogo ove sorgeva

L’area dei santuari italici con i resti di due templi sannitici del III – II secolo a.C. Uno dei due è stato completamente restaurato e ricostruito. Dalla zona provengono molti reperti archeologici come ex voto e elementi architettonici in terracotta. Altri reperti vengono da contrada Canale

Immagini di Schiavi d’Abruzzo

vedi tutte le foto di Schiavi d’Abruzzo

Articoli culturali

cerca articoli culturali su Schiavi d’Abruzzo in Cultura inAbruzzo

Produzioni tipiche

Eventi

17 agosto
Sagra delle Pallott casc’ e ova
(polpettine al sugo di pomodoro fatte di cacio e uova) 

Ricettività

Hotel

Approfondisci gli hotel di Schiavi d’Abruzzo

Ristoranti

Antica Trattoria Vittoria – frazione Valloni 5

Approfondisci i ristoranti di Schiavi d’Abruzzo

Agriturismo

Approfondisci gli agriturismo di Schiavi d’Abruzzo

Informazioni turistiche

Municipio
via Municipio 5
tel 0873 970121