inAbruzzo | Stazioni sciistiche: Majella
227
post-template-default,single,single-post,postid-227,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Stazioni sciistiche: Majella

Le stazioni sciistiche dei monti della Majella

Pescocostanzo

È famosa per il suo centro storico molto ben conservato ed offre agli appassionati di sci interessanti piste tracciate situate tra i 1395 metri del paese e i 1743 metri del Monte Calvario. La seggiovia e i due skilift della località servono 15 Km di piste di varia difficoltà. Nel magnifico scenario naturale del Bosco di Sant’Antonio ci sono degli anelli per lo sci di fondo che offrono molte soddisfazione per gli appassionati. Il paese dispone di cinque alberghi e molti B&B.

Come arrivare

A Pescocostanzo si arriva da Sulmona attraverso l’Altopiano delle Cinquemiglia (31 km) o dal casello di Caianiello della A1 Napoli-Roma passando per Venafro (69km). Pescocostanzo dispone di una sua stazione ferroviaria.

Per informazioni

  • IAT tel. 0864.644140
  • Consorzio Imprenditori Turistici dell’Altopiano delle Cinquemiglia tel. 0864.601211
  • Consorzio Skipass Alto Sangro tel. 0864.602148
  • Seggiovia Valle Fura tel. 0864.641448

Pizzoferrato e Gamberale

Questo comprensorio è situato nel cuore del Parco Nazionale della Majella, tra le rocce e i boschi dei Monti Pizi. Offre piste da discesa brevi ma molto suggestive e panoramiche. Sono quattro in totale; 2 azzurre e due rosse. Il compresnorio, servito da due skilift e si trova al confine tra i territori dei Comuni di Pizzoferrato e Gamberale ed offre molte possibilità anche agli amanti di sci di fondo. Per quanto riguarda l’offerta ricettiva, ogni località dispone di un albergo.

Come arrivare

Qui si arriva attraverso la via che dal casello di Valle del Sangro della A14 sale lungo la statale 652 di fondovalle (51 km) e quella da Sulmona passa per la statale 17, supera Roccaraso e il Valico della Forchetta (58 km). La stazione ferroviaria più vicina è quella di Quadri.

Per informazioni

  • Comune di Pizzoferrato tel. 0872.946819
  • Comune di Gamberale tel. 0872.946764
  • Impianti di risalita Valle del Sole tel. 0872.946161
  • Impianti di risalita La Forcella tel. 0872.96188

Passolanciano – La Majelletta

Si tratta di uno dei comprensori sciistici più apprezzati della regione, grazie al meraviglioso panorama che offre ai turisti. Si trova all’estremità settentrionale del crinale della Majella ed è conosciuto proprio per i fantastici panorami, che hanno come scenario le piste e il mare Adriatico, e per l’ ottimo innevamento. La zona sciistica varia dai 1306 metri di Passolanciano fino ai 1995 metri della Majelletta. Le piste disponibili sono 27, con diversi livello di difficoltà e precisamente due nere, otto rosse, quindici azzurre e due verdi. A queste si aggiungono due anelli per lo sci di fondo. La zona dispone di sei alberghi e due rifugi gestiti dal Club Alpino Italiano.

Come arrivare

A Passolanciano si arriva da Chieti o Pescara con la statale 81 che passa per Pretoro (rispettivamente 32 e 48 km) oppure dal casello di Alanno-Scafa della A25 Roma-Pescara passando per Lettomanopello (19 km). A 5 km dal Valico si trova la base degli impianti della Majelletta. Le stazioni ferroviarie più vicine sono quelle di Scafa e Chieti.

Per informazioni

  • Comune di Pretoro tel. 0871.898131
  • Società Mamma Rosa (Impianti di risalita) tel. 0871.896160
  • Consorzio Turistico della Majella tel. 0871.896044
  • Scuola di Sci della Maielletta tel. 0871.896118

Campo di Giove

L’area sciistica di Campo di Giove si trova ai piedi del versante occidentale della Majella. Gli impianti sciistici arrivano fino a quota 2350 sui piedi della Tavola Rotonda e offrono al turista la possibilità di arrivare alla vetta più alta della regione raggiungibile con i mezzi meccanici di risalita.
Una cabinovia conduce da quota 1150 ai 1652 metri del Guado di Coccia, il valico tra la Tavola Rotonda e il Monte Porrara, intorno al quale sono in funzione cinque skilift, che servono in totale quasi 20 Km di piste. Vengono poi tracciati anche 12 Km di percorsi per il fondo. Il comprensorio dispone di sei alberghi e numerosi B&B.

Come arrivare

A Campo di Giove si arriva da Sulmona o Pescocostanzo passando per Cansano (19 km), da Roccaraso oltrepassando la stazione di Palena (25 km), che spesso è chiusa in inverno a causa della neve, e dal casello di Alanno-Scafa della A25 Roma-Pescara lungo la direttrice Caramnico Terme e Passo San Leonardo (47km). Campo di Giove dispone di una propria ferroviaria.

Per informazioni

  • Scuola di Sci Majella tel. 0864.408440
  • Impianti di Risalita tel. 0864.408197
  • Comune di Campo di Giove tel. 0864.40116

Pacentro – Passo San Leonardo

Guado San Leonardo si trova ad un’altitudine di 1282 metri e costituisce il punto centrale di una piccola stazione sciistica attrezzata con due skilift e sette km di pist,e sulle quali si affaccia anche un interessante anello per il fondo. La statale 487 passa attraverso Il Guado San Leonardo tra Caramanico Terme e Pacentro.

Come arrivare

A questo comprensorio, che offre solo un albergo ai suoi turisti, si arriva da Sulmona passando attraverso Pacentro (24 km) sia dal casello di Alanno-Scafa della A25 Roma-Pescara superando Caramanico Terme (37 km). La stazione ferroviaria più vicina è quella di Sulmona.

Per informazioni

  • Municipio di Pacentro tel. 0864. 41529
  • IAT Sulmona tel. 0864.53276
  • Albergo Celidonio tel. 0864.41138