inAbruzzo | Villa Bozza (Te)
2281
post-template-default,single,single-post,postid-2281,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Villa Bozza (Te)

Villa Bozza

Villa Bozza

  • frazione di: Montefino
  • area: valli del Vomano, Fino e Piomba

Storia

Una interessante traccia storica si questa frazione si trova in un antico documento medievale che descrive il pagamento della “decima apostolica annuale” dell’anno 1324, tassa che i chierici di “Montis Sicci” versano. Esso è riferito alle seguenti località religiose esistenti nel territorio: chiesa di San Pietro, San Iacopo, Sant’Ilario e SantaMaria, inoltre le chiese di San Giovanni “in Plumba” o “in Pluma, in Boctia” e di Santa Maria “in Bozza” di Villa Bozza, entrambe cappelle della chiesa di San Pietro. Il riferimento “in Plumba” o “in Pluma”, si collega alle chiese di San Giovanni sul Piomba, mentre le chiese di Santa Maria “in Bozza”, con ogni probabilità, è l’attuale chiesa della Beata Vergine Maria delle Grazie, appunto di Villa Bozza.

Da vedere

Chiesa della Beata Vergine Maria delle Grazie

Villa Bozza

L’edificio sacro risale al XVI secolo e fu costruito sul luogo di uno più antico; conserva nel suo interno un interessante soffitto in legno del XVII secolo, formato da rosoni colorati con ottimo gusto estetico. Di rilievo artistico sono l’altare maggiore e i quattro laterali. La chiesa fu restaurata al tempo del parroco don Asceso Perilli (1885-1906), nel 1907 il sacerdote Luigi Virgilio l’abbellì con l’orchestra. L’edificio sacro fu dichiarato inagibile per lavori nel 1993 e lo rimase fino al 1999, quando venne restaurato e riaperto. La ricorrenza più importante per la piccola frazione del comune di Montefino è senza dubbio la processione e rappresentazione della Passione di Gesù, celebrata il venerdì Santo. Tutti i paesani concorrono alla realizzazione dell’evento più atteso per Villa Bozza, che si scopre insolitamente immersa in un silenzio irreale al termine della processione; tutti seguono la rappresentazione della Passione di Gesù con gesti antichissimi che si ripetono immutati nel tempo, mentre la commozione coinvolge i presenti.

Ricettività

Ristorante Il Gallo – Contr. Fontana Villa Bozza, SNC – Tel.0861 996 284