Bucchianico

Frazioni

Annunziata, Cervinelli, Colle Sant’Antonio, Feudo, Pozzo Nuovo, Pubblicone, Santa Maria Casoria

Dati e curiosità

  • altitudine: 360 m
  • superficie: 38 km quadrati
  • nome degli abitanti: bucchianichesi

San Camillo de’Lellis

Bucchianico è il paese natale di San Camillo de Lellis – info http://www.sancamillo.org/

Storia

  • Inizi del XIII secolo
    vittoria sui chietini che assediavano il paese
  • 1550
    nascita di San Camillo de’ Lellis
  • Inizi del XVII secolo
    fondazione del convento intitolato al Santo

Da visitare

chiesa barocca del Purgatorio, di origine settecentesca e completata con la scalinata realizzata da maestranze lombarde. Fu ricostruita nel 1758 sotto la direzione degli architetti milanesi Cometti e Borgonsoli, mentre altri artisti milanesi come Rossi, Carpighi e Ghigi provvedevano alle decorazioni interne in stucco. Molto pregevole la scala di accesso alla chiesa inferiore

  • chiesa di San Camillo, con l’annesso convento, risalente al 1605-1614
  • chiesa di San Francesco, restaurata nel 1518 e affrescata nel 1744 da Dominiziano Vallarola di Penne
  • chiesa della Santissima Trinità, dove dell’edificio originale resta solo il presbiterio, celato oggi dietro l’altare del San Francesco
  • chiesa di San Silvestro, con resti del portico originario ad archi ogivali gotici del XIII-XIV secolo, oggi inglobati nel vicino Palazzo Maij-Scoppetta
  • resti della chiesa medievale di Sant’Agnese
  • chiesa di Sant’Urbano, costruita nel 1759-1783 sull’ex monastero di Santa Maria Maggiore e Sant’ Urbano
  • chiesa medievale di Sant’Antonio, risalente al XI secolo
  • chiesa di Santa Chiara, fuori dal paese
  • chiesa dell’Assunta, sempre fuori dal paese, costruita nel 1876-1879 con una facciata in stile neoclassico opera dell’architetto Santuccione
  • resti della badia di Santa Maria, dipendenza cassinese del XI secolo

E’ invece del tutto scomparso l’antico Palazzo Caracciolo, demolito incautamente nel 1975 per far posto a un edificio della curia. Dell’edificio originale del XVI secolo restano tracce della Cappella

  • palazzo Onofrio-De Lellis, del XVI secolo
  • palazzo Monaco-La Valletta, della metà del XVIII secolo
  • palazzo Pierantonj, della fine del XVIII secolo
  • celebre “coverto lungo“, un porticato del XIV secolo restaurato nel 1809 che si trova sotto all’antico Palazzo Comunale di cui restano tracce
  • torre medievale di cui si conserva solo la base
  • portale gotico in via Sant’ Antonio
  • porta grande del XIII-XIV secolo
  • borgo San Nicola, con una struttura urbanistica medioevale che risale al XIII secolo
  • Fonte Nuova, detta anche Fonte degli Insorzi, che si trova nei dintorni di Borgo San Nicola e risale al XV secolo

Dal territorio provengono vari reperti archeologici come statuette in bronzo italiche e una in particolare che raffigura un offerente

Eventi

dalla domenica prima del 23 maggio fino al 26 maggio
festa dei Banderesi

  • domenica precedente al 23 maggio: “fuga della campagna”
  • 24 maggio: apertura della Porta Santa
  • 25 maggio: Sant’Urbano
  • 26 maggio: Il ringraziamento o “giorno di Santa Candida”

info: 0871 381112 -www.festadeibanderesi.it

Altre feste

  • prima domenica di Maggio
    processione alla Chiesa di San Camillo alla Calcara
  • 15 Luglio
    festa in onore di San Camillo de Lellis
  • 2° fine settimana di Agosto
    sagra dei Fichi e del Pernil

Ricettività

Informazioni turistiche

Comune
piazza Roma 32
tel 0871 382533
fax 0871 382533

Siti privati
www.bucchianico.net

Immagini di Bucchianico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.