Montagna - articoli in archivio

  • Montagna estiva: Gran Sasso d’Italia

  • Mentre il territorio dei Monti della Laga è ricco di acqua, boschi, quello della catena del Gran Sasso presenta una prevalenza di roccia e grandi altopiani. Il Gran Sasso si caratterizza per una morfologia allungata da nord a sud est e le grandi vette si collocano sul versante est. Si tratta del Prena, il Camicia, il Brancastello , il Corno Piccolo e il Corno Grande con la sua altezza che sfiora i 3000 metri di quota.

  • Montagna estiva: Majella e Morrone

  • Gli abruzzesi hanno sempre avuto un rapporto particolare con la Majella, considerandola come la loro Madre. Questo massiccio roccioso insieme alla montagna del Morrone costituisce un grande sistema montuoso articolato e collegato ai monti Pizi, Secine, Pizzalto e Rotella. Nonostante la sua estensione e la sua maestosità anche la Majella è una montagna facile da vivere.

  • Montagna estiva: Monti della Laga

  • Il massiccio dei monti della Laga è situato al confine tra Lazio e Marche. L’abbondanza di foreste e di acqua, che in primavera danno origine a numerose cascate, fa della Laga un vero paradiso naturalistico per i turisti. I sentieri sono ben attrezzati e le vie di collegamento sono ben presenti e connesse efficientemente con le principali arterie stradali.

  • Montagna estiva: Parco Nazionale d’Abruzzo, Marche e Molise

  • Il comprensorio del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, storica area protetta è situato a nord della Valle Roveto. È il più noto della regione e, creato negli anni ’20, è diventato presto uno dei luoghi preferiti dai turisti italiani e stranieri, che qui cercano il relax e i piaceri offerti dalla montagna sia in estate che in inverno.

  • Montagna estiva: Monti Simbruini e Valle Roveto

  • I Monti Simbruini, un interessante gruppo montuoso appartenenti al Parco Regionale dell’Abruzzo, si trovano ai confini con il Lazio ed offrono ai turisti molte occasioni per rilassarsi, divertirsi ed esplorare la natura.

  • Montagna estiva: Massiccio del Sirente – Velino

  • Questo comprensorio è costituito dall’unione tra due monti, fatta allo scopo di creare il vasto Parco Regionale che ne riprende i nomi. Il Sirente presenta un’altitudine di 2349 metri, e il Velino di 2487. Al centro del comprensorio si trovano Ovindoli e il monte Magnola, dotato di famosi impianti sciistici. A nord invece si apre la vasta piana delle Rocche con i paesi di Rovere, Rocca di Mezzo e Rocca di Cambio.

  • Montagna estiva: Valle dell’Aterno e Piana di Navelli

  • I rilievi del Gran Sasso, ad ovest, digradano nella Piana dei Navelli e nella media valle del fiume Aterno, una delle più scenografiche e suggestive vallate della montagna abruzzese, costellata di borghi in pietra, castelli e chiese. Questa rappresenta una vera e propria terra di mezzo, ed è l’ingresso ad uno dei comprensori meno noti ma più interessanti dell’intera regione.

  • Montagna d’Abruzzo: turismo in estate

  • L’offerta turistica estiva, in montagna è moto più ampia di quella invernale. Se in inverno il flusso turistico si concentra nelle località degli impianti sciistici, dove si possono praticare gli sport invernali, in estate le possibilità aumentano e la montagna diventa vivibile sotto tutti i punti di vista. A partire dalla primavera infatti ogni borgo diventa il luogo ideale per godere delle meraviglie che la montagna offre.

  • Sci da fondo: percorsi attrezzati in Abruzzo

  • Le valli e gli altopiani tra le montagne d’Abruzzo sono ideali per gli appassionati dello sci nordico. Realtà paesaggistiche in grado di offrire una straordinaria varietà di percorsi a chi ama lo sci di fondo. Oltre alle piste battute delle località sciistiche vanno segnalati i comprensori dedicati esclusivamente al fondo.

  • Sci alpinismo: percorsi attrezzati in Abruzzo

  • Sempre più numerosi, in Italia e in tutta Europa, gli appassionati della neve che, dopo un più o meno lungo tirocinio sulle piste, si lanciano nell’avventura dello sci di alta montagna, che permette di vivere al meglio i valichi e le vette più alte. Per questi sportivi l’Abruzzo rappresenta un ottimo terreno di gioco, dato che offre numerose risorse naturali e comprensori perfetti anche per questa attività.

  • Racchette da neve: escursioni in Abruzzo

  • Semplici ed efficaci strumenti da neve, le “ciàspole” o racchette da neve compaiono in tutti i massicci abruzzesi all’inizio degli anni ‘90; oggi sono sempre più frequentate per brevi e facili escursioni invernali nei boschi e sugli altopiani. Al contrario dello sci di fondo escursionistico e dello sci-alpinismo, le racchette da neve non richiedono una particolare conoscenza della tecnica di progressione. Per avere almeno le nozioni base e un po’ di esperienza conviene partecipare a uno dei corsi del CAI oppure prendere parte alle escursioni organizzate.

  • Sci da fondo: escursioni in Abruzzo

  • Con gli sci da fondo in libertà nella natura. Gli anelli battuti e le piste attrezzate per lo sci da fondo non esauriscono le possibilità per gli appassionati. Su tutti i massicci, tra i boschi e gli altopiani sono possibili avventure per gli amanti delle escursioni.

  • Stazioni sciistiche: Sirente-Velino

  • Sui monti del massiccio Sirente-Velino vi attendono stazioni sciistiche ben attrezzate che sono a disposizione degli appassionati della neve provenienti da tutti i centri dell’Abruzzo, da Roma e dalle regioni vicine. Sport e natura sono il piatto forte di queste località, che dispongono di un’offerta turistica e ricettiva variegata e adeguata a tutti i gusti sportivi: sci su pista tradizionale e snowboard, ma anche sci di fondo, escursionismo invernale e sci-alpinismo.

  • Stazioni sciistiche: monti Simbruini

  • Sui monti Simbruini e Carseolani vi attendono due interessanti stazioni sciistiche che sono a disposizione degli appassionati della neve provenienti da tutti i centri dell’Abruzzo e del Lazio. Sport, turismo, vacanze familiari sono il piatto forte di queste località, che dispongono di un’offerta variegata, adatta al turismo bianco familiare con belle proposte per sci su pista tradizionale e snowboard, ma anche sci di fondo, escursionismo invernale e sci-alpinismo.

  • Stazioni sciistiche: monti del Parco Nazionale D’Abruzzo

  • Sui monti del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise (PNALM) vi attendono stazioni sciistiche ben attrezzate che sono a disposizione degli appassionati della neve provenienti da tutti i centri dell’Abruzzo e dalle regioni vicine. Sport, turismo, vacanze familiari sono il piatto forte di queste località, che dispongono di un’offerta turistica e ricettiva variegata e adeguata a tutti i gusti: sci su pista tradizionale e snowboard, ma anche sci di fondo, escursionismo invernale e sci-alpinismo.

  • Stazioni sciistiche: Majella

  • Sui monti della Majella vi attendono numerose stazioni sciistiche ben attrezzate che sono a disposizione degli appassionati della neve provenienti da tutti i centri dell’Abruzzo e dalle regioni vicine. Sport, turismo, vacanze familiari sono il piatto forte di queste località, che dispongono di un’offerta turistica e ricettiva variegata e adeguata a tutti i gusti: sci su pista tradizionale e snowboard, ma anche sci di fondo, escursionismo invernale e sci-alpinismo.

  • Stazioni sciistiche: Monti della Laga

  • Sui monti della Laga vi attende la stazione sciistica di San Giacomo – Monte Piselli, frequentata dagli appassionati della neve provenienti da tutti i centri dell’Abruzzo e delle vicine Marche. Sport, turismo, vacanze familiari sono il piatto forte di queste località, che dispone di un’offerta turistica e ricettiva sobria e adeguata al turismo bianco del fine settimana: sci su pista tradizionale ed escursionismo invernale.

  • Stazioni sciistiche: Gran Sasso

  • Sui monti del Gran Sasso vi attendono stazioni sciistiche ben attrezzate che sono a disposizione degli appassionati della neve provenienti da tutti i centri dell’Abruzzo e dalle regioni vicine. Sport, turismo, vacanze familiari sono il piatto forte di queste località, che dispongono di un’offerta turistica e ricettiva variegata e adeguata a tutti i gusti: sci su pista tradizionale e snowboard, ma anche sci di fondo, escursionismo invernale e sci-alpinismo.

  • Stazioni sciistiche: altopiano delle Cinquemiglia

  • Sull’altopiano delle Cinquemiglia vi attendono due stazioni sciistiche eccezionali, assai ben attrezzate, che sono a disposizione degli appassionati della neve provenienti da tutti i centri dell’Abruzzo, della Campania e delle regioni vicine. Sport, turismo, natura, divertimento, vacanze per giovani e famiglie sono il piatto forte di queste due località, che dispongono di un’eccellente offerta turistica e ricettiva, molto variegata e adeguata a tutti i gusti: si va dallo sci su pista tradizionale e snowboard, allo sci di fondo, all’ escursionismo invernale e sci-alpinismo. Ma anche il pomeriggio e la notte non si resta certo inattivi.

  • Sci da fondo: percorsi in Abruzzo

  • Le valli e gli altopiani tra le montagne d’Abruzzo sono ideali per gli appassionati dello sci nordico. Realtà paesaggistiche in grado di offrire una straordinaria varietà di percorsi a chi ama lo sci di fondo. Oltre alle piste battute delle località sciistiche vanno segnalati i comprensori dedicati esclusivamente al fondo.