Abruzzo, spiagge solitarie lontane dal caos: gli scorci di mare per una giornata di relax

Quali sono le migliori spiagge da visitare in Abruzzo se ami la calma e la tranquillità al mare: le mete perfette per le tue vacanze.

Non tutti quando vanno al mare amano immergersi tra la folla e noleggiare ombrellone e lettini presso gli innumerevoli stabilimenti balneari che tappezzano i litorali. Alcuni, al contrario, preferiscono rilassarsi in spiagge tranquille, isolate e completamente circondate dalla natura.

spiagge isolate Abruzzo
Le migliore spiagge isolate d’Abruzzo (Inabruzzo.it)

In tal senso l’Abruzzo offre tantissime possibilità. Sebbene questa sia spesso una regione sottovalutata da chi vuole trascorrere le proprie vacanze al mare, in realtà regala lidi incontaminati e relax ai viaggiatori e ai turisti che vogliono stare lontano dal caos. Ecco quali sono le migliori spiagge d’Abruzzo se anche tu detesti la folla. 

Abruzzo, spiagge lontane dal caos: le mete perfette per una vacanza al mare all’insegna del relax

Come abbiamo anticipato poco fa, spesso l’Abruzzo è una regione sottovalutata da chi vuole prenotare una vacanza al mare, tuttavia può offrire degli scorci mozzafiato e spiagge lontane dal caos, completamente immerse nella natura. Insomma, l’ideale per coloro che non amano stare in mezzo alla folla anche in ferie. Se non conosci la zona, ci pensiamo noi a darti qualche utile consiglio su quali sono le mete assolutamente da non perdere.

spiagge incontaminate Abruzzo
Spiagge d’Abruzzo: dove andare se ami la calma e la pace (Inabruzzo.it)
  • Punta Aderci: situata a Vasto, in provincia di Chieti, lungo la costa dei Trabocchi, è una delle spiagge più isolate e selvagge dell’Abruzzo. Qui potrai fare il bagno e prendere il sole nel totale relax anche nei periodi di alta stagione. Alle spalle del litorale è inoltre possibile ammirare una fitta vegetazione che separa la baia dai centri abitati.
  • Punta Penna: sempre a Vasto, in prossimità del comune di Casalbordino, si trova un’altra spiaggia molto bella con dune di sabbia ed una natura selvaggia e rigogliosa che la rendono un luogo perfetto per chi vuole stare lontano dalla confusione.
  • Casalbordino Lido: è una spiaggia ‘segreta’ della provincia di Chieti, caratterizzata da sabbia e piccoli sassolini, protetta da una bella pineta con tanto di percorso ciclo-pedonale che porta fino alla Riserva Naturale Marina di Punta d’Erce. In questa spiaggia è presente sia un’area attrezzata, sia un’area libera.
  • Spiaggia del Turchino: siamo sempre in provincia di Chieti, per l’esattezza a San Vito Chietino. Chiamata anche Calata Turchino, questa spiaggia deve il suo nome per i colori del mare. Anche qui è possibile godere di pace e silenzio oltre che ammirare le bellezze paesaggistiche.
  • Torre di Cerrano: stavolta siamo nella parte settentrionale dell’Abruzzo. Questo tratto di litorale prende il nome delle antiche torri di avvistamento che si trovano lungo la costa. La spiaggia si trova nel comune di Pineto, in provincia di Teramo, e si tratta della destinazione perfetta per trovare un po’ di pace anche nei mesi estivi.

Ce n’è davvero per tutti i gusti!

Gestione cookie