Alessandra Celentano perché ha lasciato la danza la prof di Amici: la verità sulla malattia

La professoressa di danza più conosciuta e amata della televisione italiana racconta poiché ha dovuto smettere di danzare. La verità sulla malattia di Alessandra Celentano. 

Una degli storici insegnanti e professioni di danza della scuola di “Amici” racconta della sua vita professionale da ballerina. Alessandra Celentano prima di diventare una coreografa e un’insegnante di danza, è stata un ballerina importante della danza contemporanea e neo-classica in Italia. Tuttavia, a causa di un’importante malattia ha dovuto smettere di danzare. E, forse, anche grazie a questo è diventata la maestra più amata del programma di “Amici di Maria De Filippi”.

Alessandra Celentano perché ha lasciato la danza la prof di Amici: la verità sulla malattia
Alessandra Celentano è una degli insegnati di danza della scuola di “Amici” (Foto Instagram @alessandra.celentano – inabruzzo.it)

Alessandra Celentano nasce a Milano nel 1966 ed figlia del fratello del cantante Adriano Celentano. Fin da bambina comincia a studiare danza classica poiché desidera diventare una ballerina professionista. Arriva a perfezionarsi fino alla scuola dell’Opera di stato di Budapest. Successivamente, durante la metà degli anni Ottanta, la compagnia “Aterballetto” seleziona Alessandra Celentano come una delle nuove danzatrici. Questo gruppo di danza era diretto da Amedeo Amodio e la Celentano interpreta diversi ruoli da prima ballerina.

Durante la sua carriera all’interno di “Aterballetto”, la Celentano ha la fortuna di danzare al fianco di grandi interpreti del mondo della danza. Inoltre, ha la possibilità di prendere parte a diverse importanti tournée in tutta Europa e poi negli Stati Uniti e Canada. Nonostante la sua bravura e la grande carriera nell’ambito della danza, Alessandra Celentano è stata costretta a lasciare la danza a causa di una complicata malattia. Di questo aspetto non è mai parlato apertamente, ma ecco che cosa ha rivelato recentemente.

Alessandra Celentano rivela “a causa di una malattia ho smesso di danzare”.

Solamente qualche tempo fa, Alessandra Celentano ha spiegato e rivelato i veri motivi per cui ha dovuto smesso di danzare. Non si è trattato di una scelta facile e presa a cuor leggere poiché di mezzo c’era una malattia. La Celentano ha ammesso in passato di essere stata una ballerina che studiava e si esercitava molto, forse troppo. In questo modo, ha messo in particolare sotto sforzo i suoi piedi.

Alessandra Celentano rivela perché ha lasciato la danza: la verità sulla malattia
Prima di lasciare la danza, Alessandra Celentano era prima ballerina nella compagnia “Aterballetto” (Foto Instagram @alessandra.celentano – inabruzzo.it)

Purtroppo questo non le ha reso la vita facile nel momento in cui è comparsa una malattia che le provocava fortissimi e acuti dolori. La patologia in questione viene definita come sindrome dell’allunce rigido che colpisce ovviamente il primo dito del piede. Questo genera un irrigidimento delle articolazioni dell’alluce e provoca dolori atroci alle osse di tutta la gamba. Proprio a causa di questo motivo, Alessandra Celentano afferma che ha dovuto smettere di danzare.

Sebbene si fosse sottoposta a due operazioni diverse e il male fisico fosse quasi sparito del tutto, la Celentano non ha potuto mai guarire in modo definitivo. Ancora oggi, purtroppo, non si può permettere di correre o di fare attività fisiche in modo intenso. Ovviamente, non può più ballare come un tempo, ma si impegna con dedizione all’insegnamento sia dentro che fuori il programma “Amici di Maria De Filippi”. In particolare, collabora con la trasmissione fin dalla sua ideazione nel 2003.

Impostazioni privacy