Amadeus, altro che tv: il conduttore confessa il suo unico desiderio dopo il Festival

Amadeus, altro che televisione: il conduttore confessa il suo unico desiderio dopo il successo ottenuto con il Festival di Sanremo.

Amadeus è, senza ombra di dubbio, il conduttore più amato del momento. Quando nel 2020 ha preso in mano le redini del Festival di Sanremo, nessuno avrebbe mai immaginato che quella sarebbe stato l’inizio di un periodo di immenso successo. Durante il primo anno, Amadeus venne accusato di essere troppo impacciato, ma alla fine è stata proprio questa sua spontaneità e naturalezza a portarlo sulla onda dei consensi.

Amadeus desiderio
Amadeus, cosa vuole dopo il festival di Sanremo ANSA FOTO Inabruzzo.it

Amadeus ha condotto cinque edizioni del Festival davvero di successo, ha sempre portato sul palco dei messaggi davvero molto importanti e a permesso a dei volti di partecipare a Sanremo, nonostante si portassero dietro un bel po’ di critiche. Ha permesso ai cantanti di parlare, di portare diversi messaggi all’Ariston e di fare cose che mai, nessun conduttore prima, aveva permesso di fare nella storia di questa kermesse musicale. Insomma, Amadeus è stato un conduttore che non verrà mai dimenticato.

Amadeus, altro che sesto Festival di Sanremo: qual è il suo vero desiderio

Tra le altre cose, Amadeus è riuscito ad avvicinare i giovani al festival di Sanremo. Infatti, fino a qualche anno fa, era una competizione musicale che veniva vista prevalentemente più dagli adulti, ma permettendo a tanti giovani artisti di partecipare alla gara, è riuscito anche a far appassionare tantissimi ragazzini ad un Festival che per tanti anni è stato considerato un programma per “gli anziani”. Insomma, Amadeus si porta a casa davvero tantissimi meriti e non potrebbe essere più orgoglioso di se stesso per quello che è stato in grado di realizzare.

Amadeus desiderio
Amadeus, cosa vuole dopo il festival di Sanremo (Credits Raiplay.it) Inabruzzo.it

Ma Amadeus potrebbe cedere e condurre un sesto festival? La risposta, purtroppo, è no. Infatti il conduttore ha rivelato che ha proprio il bisogno di fermarsi dopo questi cinque anni che sono stati per lui davvero molto intensi. Almeno l’anno prossimo guarderà Sanremo da casa, offrendo tutto il suo sostegno virtuale alla persona che prenderà il suo posto.

Il mio solo desiderio? Lo scudetto dell’Inter – ha dichiarato Amadeus ai giornali, svelando così l’unica cosa che ora vorrebbe davvero poter realizzare – sogno la seconda stella sul petto, vorrei andare a vedere più partite dell’Inter e ringrazio l’Inter che mi ha fatto fare un Sanremo in assoluta serenità”.

Impostazioni privacy