Annalisa asfaltata da un’icona della musica italiana: l’accusa è durissima

Le parole contro Annalisa sono davvero brutte: ecco come è stata asfaltata la cantante pop da un’icona della musica italiana.

Annalisa è stata asfaltata proprio da una delle voci della musica italiana più famose di sempre. Le parole contro di lei forse sono davvero eccessive: ecco cosa ha detto e quale accusa durissima le ha rivolto.

annalisa asfaltata da iva zanicchi
Annalisa asfaltata da un’icona della musica italiana-Inabruzzo.it

Annalisa è sicuramente una delle artiste della musica popolare italiana più apprezzate del momento. Il suo terzo posto in classifica a Sanremo è stato solo il primo passo per approdare al disco di platino e ai riconoscimenti internazionali. Il suo brano “Sinceramente” è diventato una hit e il suo nome riconosciuto e diventato sinonimo di artista completa: brava a cantare, bella da vedere e popolare. Nonostante la fama meritata però Annalisa è stata asfaltata proprio da una delle dive italiane: ecco l’accusa durissima contro di lei.

L’attico ad Annalisa non passa inosservato: la diva e icona italiana si scaglia contro la cantante

A breve compirà ben 85 anni ed è stata per tutti una delle icone della musica italiana. Conosciuta con il soprannome “L’aquila di Ligonchio”, Iva Zanicchi ha usato parole molto dure nei confronti dell’ex celebrità di Amici. Ha raccontato infatti diversi momenti della sua vita privata e della sua carriera, in un’intervista rilasciata a Dagospia, esprimendo anche il suo parere sulla cantante di Sinceramente. Commentando il Festival di Sanremo, di cui è stata vincitrice ben tre volte restando attualmente ancora l’unica donna ad aver vinto più edizioni, ha usato parole che non sono sembrate proprio delle lodi. Tuttavia non si tratta proprio di un vero e proprio attacco ma piuttosto di un’incitazione ad agire diversamente: ecco cosa ha detto ai giornalisti.

iva zanicchi attacca annalisa
L’accusa è durissima-Foto Ansa-Inabruzzo.it

Iva Zanicchi ha ribadito che trova positiva la musica rap e quella pop, ma che non dobbiamo dimenticare quella melodica. In coerenza con quanto affermato ha perciò dichiarato: “Vorrei Annalisa come nipote: è raffinata anche col reggicalze e ha un’intonazione perfetta. Quando si stancherà di cantare canzoni commerciali avrà una grande fortuna, perché queste non rimarranno mentre quelle melodiche sì”.

Insomma, la Zanicchi ha semplicemente evidenziato che il successo legato alle hit è sicuramente una cosa bella per Annalisa, ma che il suo potenziale canoro può esprimerlo al meglio con canzoni più adatte a lei, che potrebbero davvero renderla immortale. Al pari di Mina, Anna Oxa, Patty Pravo, Orietta Berti e Iva Zanicchi, cantanti italiane donne che hanno fatto la storia della musica. Le loro canzoni si cantano infatti ancora oggi!

Impostazioni privacy