Aurora Ramazzotti svela il segreto della sua bellezza: puoi replicarlo anche tu in soli 5 minuti

Aurora Ramazzotti e i suoi segreti di bellezza: è tutta una questione di toni sul nude, sfumature e tanto mascara.

E’ inevitabile che i personaggi pubblici scoprano alcuni trucchetti del mestiere quando si interfacciano con gli esperti sui set predisposti per gli shooting fotografici. Alcuni poi, i più magnanimi. condividono quanto appreso con i curiosi seguaci di Instagram.

Aurora Ramazzotti condivide i suoi segreti di bellezza
Aurora Ramazzotti sempre bellissima, condivide i suoi segreti – inabruzzo.it

Aurora Ramazzotti lavora da anni con i professionisti in campo beauty e make-up. Ha quindi accumulato un significativo bagaglio di informazioni. La figlia di Michelle Hunziker ed Eros ha pubblicato un Reel, nel quale mostra come realizzare uno dei suoi smokey eyes preferiti. Segreti di bellezza ed eleganza che non possono che essere riprodotti dalla web community.

I segreti di make-up di Aurora Ramazzotti

Aurora Ramazzotti predilige lo smokey eyes, una combo di prodotti che le consente di ingrandire l’occhio ed intensificare lo sguardo. Utilizza dunque una palette di Nabla, un eyeliner in penna e una matita sui toni del grigio di Sweed. Prima di tutto procede con un velo di ombretto marrone immediatamente sopra la palpebra, un trucchetto dei professionisti per dare profondità allo sguardo ed allungare l’occhio. Dopodiché sporca il pennello da sfumatura con il nero e procede con la sua applicazione, partendo dall’esterno. Esegue quindi un ulteriore step con un tono più chiaro, in modo che non si presenti il cosiddetto “effetto panda”.

Aurora Ramazzotti e il make-up
Aurora Ramazzotti mostra il suo smokey eyes preferito – credit: Instagram @therealauroragram – inabruzzo.it

Per intensificare ulteriormente lo sguardo, traccia una linea sottile di eyeliner in penna. Conclude con una linguetta all’insù, in modo da riprodurre “l’effetto occhi da cerbiatto”. Il make-up ama associare i vari stili ad animali e creature mitologiche (come “l’effetto a sirena”, “ciglia a farfalla” e simili). Utilizza dunque una matita scura nella rima inferiore e termina la “costruzione” dello smokey eyes con tanto (tanto, tantissimo) mascara. Ovviamente prima di realizzare il trucco occhi, Aurora Ramazzotti ha applicato i prodotti per la base.

Ha steso quindi il fondotinta con le mani, sostenendo che molti professionisti con i quali ha lavorato rifiutano di usare spugnette e pennelli, in modo che non rimanga il segno. Poco prodotto per il contouring e l’immancabile blush. Due prodotti che evidenziano gli zigomi e consentono di definire maggiormente le caratteristiche che rendono unico il viso. Infine, last but not least, procede con un rossetto sui toni del nude. I professionisti, di fatto, sconsigliano di usufruire di toni particolarmente scuri sulle labbra quando il trucco occhi appare di per sé intenso e forte. La regola della proporzione prevede dunque che il rossetto intenso vada abbinato ad un make-up occhi nude, marroncino o addirittura minimale e viceversa.

Impostazioni privacy