Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Barrea

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Barrea
Dati e curiosità
altitudine: 1060 m
superficie: 87 km quadrati
nome degli abitanti: barreani
Santo patrono: San Tommaso
Festa patronale: 21 dicembre

Fa parte di:

Comunità Montana Alto Sangro e Altopiano delle Cinque Miglia
Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise

Origini del nome
L’etimologia del nome rimanda a Vallis Regia (Valle del Re), forma attestata nel 1320.
Storia

VII-IV secolo a.C.
Nel territorio sono state scoperte varie necropoli. Alcuni reperti risalenti al IV-V a.C. testimoniano la presenza in questi luoghi di popolazioni sannitiche appartenenti alla tribù dei Pentri.
VII secolo d.C.
L’antica Vallis Regia sorse quando in zona fu costruita l’abbazia benedettina di S.Michele Arcangelo, distrutto dai Saraceni all’inizio del X secolo.
1017
Le proprietà di S. Angelo di Barrea vengono assegnate all’abbazia di Montecassino che provvede alla riedificazione del monastero; in questa fase storica è da collocare la nascita dell’attuale abitato di Barrea.
Secoli successivi
Signori di queste terre furono dapprima i Di Sangro, seguiti dai Caldora e dai D’Afflitto, famiglia che si estinse nel 1781. Il potere passo nelle mani dei Carraciolo, fino all’abolizione della feudalità (1806).

Da visitare a Barrea

Chiesa di San Tommaso Apostolo

La parrocchiale del paese, fu costruita nel XIII secolo. Ha subito numerosi rifacimenti, con il sisma del 1706 il campanile venne completamente distrutto ma subito ricostruito. Presenta un portale in stile tardo-rinascimentale, una pianta a tre navate, le pareti decorate a stucco e dorature in stile barocco.
Chiesa della Madonna delle Grazie
L’impianto originario risale alla metà del XIV secolo, molto verosimilmente la chiesa venne costruita sui resti di un antico tempio pagano. Dopo la realizzazione dell’invaso di Barrea la chiesa viene ricostruita, utilizzandone gli stessi elementi architettonici, più a monte dove attualmente si trova.
“Studio”
Un convento-fortezza voluto dai monaci benedettini e costruito intorno al XI secolo. Attualmente in stato di abbandono, dunque, in pessimo stato di conservazione soprattutto dopo i danni subiti dal succedersi dei forti terremoti nel corso dei secoli.
Chiesa di San Rocco
Barrea (Aq), chiesa di San Rocco
Castello
Barrea AQ, castello
Fu costruito tra l’XI e il XII secolo per volere della famiglia dei Di Sangro. Presenta una torre più antica a base quadrata ed una a pianta circolare del XV secolo. Queste costituiscono le due porte di accesso al borgo dette appunto “Torre quadrata “ e “Torre circolare”. Attualmente è sede di manifestazioni ed eventi culturali.
Barrea (Aq), castello
Immagini di Barrea
Vedi tutte le foto di Barrea
Articoli culturali
cerca articoli culturali su Barrea in Cultura inAbruzzo
Eventi
21 dicembre
Festa in onore di San Tommaso
Agosto
Festa in onore di Santa Maria Delle Grazie
Ricettività

hotel, alberghi, ostelli e case vacanza di Barrea
ristoranti e pizzerie di Barrea

Informazioni turistiche
Comune
Via Palombara Nuova, 11
tel. 0864 88114
fax: 0864 88204
mail: comune.barrea@pec.it
sito: www.comune.barrea.aq.it