Carlo Cracco, la ricetta del suo (famosissimo) uovo è perfetta per Natale: i trucchi per stupire tutti gli ospiti

Carlo Cracco ci svela come preparare il suo famosissimo uovo: se vuoi stupire i tuoi ospiti a Natale prova questa ricetta.

Carlo Cracco, noto chef, personaggio televisivo e gastronomo italiano, è famoso anche per la sua esperienza con un ingredienti in particolare: l’uovo. Si tratta di un ingrediente così semplice ma così pieno di potenzialità e sapore. Se stai cercando una ricetta elegante e buonissima, devi provare l‘uovo di Carlo Cracco. Questa ricetta sarà in grado di stupire i tuoi ospiti, con sapori genuini e avvolgenti. Durante questo Natale preparati a lasciare tutti senza parole.

Ricetta di Carlo Cracco del suo famosissimo uovo
Chef Carlo Cracco ci incanta con il suo uovo – inabruzzo.it

Scopri la ricetta passo passo per preparare il famosissimo uovo di Carlo Cracco e fare un figurone durante le festività natalizie.

L’uovo di Carlo Cracco: semplicità e gusto

Ecco tutto ciò che serve per preparare l’indimenticabile uovo di Carlo Cracco. Tra preparazione e cottura basteranno 15 minuti. 

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 tuorli d’uovo
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi per friggere q.b.
  • Sale q.b.
Uovo di Carlo Cracco delizioso e saporito
Uovo fritto con la ricetta di Carlo Cracco – inabruzzo.it

Procedimento:

  1. Dividere albumi e tuorli: per prima cosa si dovranno separare gli albumi dai tuorli d’uovo. L’albume si può mettere da parte per altre ricette, per quella di Carlo Cracco basteranno i tuorli.
  2. Preparare il letto di pangrattato: stendere uno strato di almeno 1/2 centimetro di pangrattato sul fondo di una pirofila capiente. In questo strato creare 4 piccoli incavi e adagiare al loro interno un tuorlo ciascuno. Questo passaggio è fondamentale quindi bisogna fare attenzione a non rompere i tuorli. A questo punto si può procedere a coprire i tuorli con altro pangrattato.
  3. Congelare tutto: a questo punto riporre la pirofila nel freezer per una durata di almeno 2 ore. Se si possiede un abbattitore possono bastare circa 30 minuti. 
  4. Riscaldare l’olio: nel frattempo riscaldare l’olio in una padella. Basteranno circa 3 cm di olio. L’importante è la temperatura: dovrà essere di circa 175 gradi.
  5. Friggere: una volta trascorso il tempo necessario, tirare fuori la pirofila dal freezer e rimuovere ogni tuorlo. Procedere a friggere le uova per circa 60-75 secondi l’uno. Una volta pronti, scolarli su carta assorbente in modo da rimuovere l’olio in eccesso.

Ecco pronte le tue uova alla Carlo Cracco. Si tratta di una ricetta davvero semplice, che richiede un po’ di attenzione e cura, ma che riuscirà a stupire i tuoi ospiti con il suo gusto. Questo è un piatto che sottolinea la capacità racchiusa in ingredienti semplici di trasformarsi in qualcosa di unico e indimenticabile. Proponilo a Natale e vedrai che figurone.

Impostazioni privacy