Carlo scoppia in lacrime davanti a tutti: il Re è crollato

Una scena che ha lasciato tutti senza parole: Carlo III ha pianto in pubblico, mentre la Regina consorte Camilla è rimasta impietrita.

Sarà l’età, saranno le sue condizioni di salute, sarà anche la circostanza in cui è avvenuto il momento toccante, alla fine però Re Carlo III è crollato, dimostrando di essere una persona sensibile e di avere un cuore. Le lacrime di Sua Maestà hanno spiazzato tutti, soprattutto per i tempi attuali particolarmente difficili per la Corona.

Re Carlo lacrime
Le lacrime di Re Carlo hanno fatto il giro del modo – (Foto ANSA) – Inabruzzo.it

Quello che è certo è che Carlo è circondato da persone che lo supportano e che fungono da punti di riferimento per lui. Prima di tutto Camilla, la donna che ha sempre amato e che finalmente è al suo fianco in qualità di moglie e regina, e suo figlio William. Il sovrano si è rivolto a lui infatti per affrontare i futuri impegni reali, inclusa la visita imminente dell’imperatore giapponese Naruhito e dell’imperatrice Masako che saranno ospiti a Londra dal 25 al 27 giugno.

Carlo, mai visto così prima: momento commovente

Il 5 giugno, a Portsmouth, durante la commemorazione dell’80° anniversario dello sbarco in Normandia, Carlo ha reso omaggio ai veterani del D-Day con parole che hanno toccato profondamente tutti i presenti. “Le storie di coraggio, resilienza e solidarietà che abbiamo ascoltato oggi e nel corso della nostra vita non possono non commuoverci, ispirarci e ricordarci ciò che dobbiamo a quella grande generazione in tempo di guerra,” ha detto prima che le lacrime gli rigassero il volto.

Accanto a lui, Camilla, elegantemente vestita in rosa confetto – una scelta insolita per una cerimonia commemorativa – ha osservato la scena visibilmente scossa. Anche William, senza la sua amata Kate Middleton, presente solo con il pensiero a causa della sua lotta contro il cancro, era lì a sostenere il padre in questo momento di dolore e ricordo. La presenza di William però non è stata casuale.

Carlo momento commovente
Gran parte dei prossimi impegni pubblici, Re Carlo li ha affidati a William – (Foto ANSA) – Inabruzzo.it

Carlo ha voluto il suo primogenito al suo fianco durante questa cerimonia solenne perché sarà proprio William a gestire gran parte delle responsabilità durante la visita di Stato dell’imperatore giapponese. Nonostante la conferma della visita sia arrivata solo dopo che i medici hanno dato il via libera a Carlo di riprendere le sue attività, il Re ha deciso di affidarsi a William per molti degli impegni ufficiali.

Il 22 giugno Naruhito e Masako arriveranno in Inghilterra per una serie di eventi privati, prima dell’inizio ufficiale della visita di Stato il 25 giugno. William accoglierà la coppia imperiale all’hotel e li accompagnerà alla Horse Guards Parade per la cerimonia di benvenuto. Il Re dal canto suo, ancora non completamente guarito dal cancro, parteciperà al Trooping the Colour il 21 giugno in carrozza e non a cavallo.

Durante la visita dell’imperatore giapponese, Carlo e Camilla saranno comunque presenti agli eventi chiave, come la parata delle guardie a cavallo e il pranzo a Buckingham Palace. Si vocifera che questa delega di responsabilità a William sia dovuta alle condizioni di salute più gravi di quanto si ammetta ufficialmente. Alcuni arrivano a ipotizzare piani di emergenza che coinvolgerebbero persino Harry in caso di ulteriori complicazioni per Carlo o Kate.

Impostazioni privacy