C’è posta per te, lacrime dietro le quinte per i due postini: tutti sconvolti

C’è Posta per te, lacrime dietro le quinte per i due postini: tutti sconvolti. Le dichiarazioni dei due lasciano interdetti: cos’è accaduto.

Tra i format di maggiore successo di Mediaset, C’è posta per te che è prossimo a tornare in onda dopo la pausa sanremese. Pier Silvio Berlusconi, di comune accordo con Maria de Filippi, ha deciso di non mandare in onda il programma che sarebbe stato penalizzato dalla finale del Festival di Sanremo. C’è posta per te ha debuttato solo da qualche settimana e come da previsione ha ottenuto dati d’ascolto rilevanti. Le storie raccontate da Maria de Filippi appassionano e commuovono il pubblico, ma a quanto pare anche dietro le quinte del format non mancano l’emozioni.

Maria de Filippi, cosa succede dietro le quinte
Maria de Filippi rivelati alcuni retroscena di C’è posta per te-inabruzzo.it

Com’è noto, chi riceve la posta non sa fino all’arrivo in studio chi l’ha inviata. Una volta aperta la busta il destinatario può decidere se far parlare o meno chi l’ha fatto chiamare. Il tutto preceduto dalla narrazione dettagliata e accurata che Maria de Filippi fa della storia. La conduttrice interagisce con i suoi ospiti cercando di dare un punto di vista diverso in merito alle questioni che hanno originato conflitti e distanze fra le parti coinvolte. E se il pubblico sa cosa succede in studio, meno noto è quel che accade dietro le quinte, dove sono presenti i postini che hanno consegnato il messaggio, e i protagonisti di turno.

In una recente intervista rilasciata a Grand Hotel Andrea Offredi e Giovanni Vescovo hanno rivelato alcuni retroscena su cosa succede lontano dalle telecamere. Giovani Vescovo è stato arruolato postino solo lo scorso anno, è un ruolo che gli piace e che gli sta dando soddisfazione. La gente gli manifesta affetto ogni volta che lo vede per strada a consegnare un messaggio, e questo lo fa sentire quasi un supereroe. Vescovo ha rivelato d’aver frequentato un’accademia di cinema a Roma, voleva fare l’attore, ma poi è arrivata l’opportunità di fare il postino ed è felice d’aver accettato.

Andrea Offredi, da tronista a Postino consolidato di C’è Posta per te

Ex calciatore, ma anche modello Andrea Offredi è approdato in tv per caso. Ha scelto di porre fine alla sua carriera calcistica per fare il modello per Armani, poi è arrivata la tv. Grazie al ruolo di tronista ha conquistato una certa popolarità, ma è nelle vesti di Postino di C’è posta per te che ha trovato il suo spazio. Andrea consegna la posta da circa 4 anni, gli piace anche perché ogni volta è un’emozione diversa. Ogni storia coinvolge e non lascia indifferenti.

Vescovo le confessioni del nuovo postino
Vescovo nuovo postino di C’è posta per te-foto mediasetinfinity- inabruzzo.it

Andrea ha ribadito che anche lui viene a conoscenza delle storie solo quando Maria le racconta. In particolare ha ricordato d’aver pianto dopo aver sentito i ringraziamenti d’un ragazzo in sedia rotelle alla propria fidanzata. Il consolidato Postino ha riferito che dietro le quinte tutti erano sconvolti e in lacrime: “Le assicuro che è un’emozione fortissima. Se le capitasse di fare un giro dietro le quinte vedrebbe tante lacrime…”

Impostazioni privacy