Cesaroni, guadagni da capogiro per i baby attori: Micol Olivieri svela il suo stipendio 

Micol Olivieri, parlando de I Cesaroni, ha raccontato quanto prendeva allora per il suo personaggio: lo stipendio dell’attrice era molto alto.

I Cesaroni è una serie televisiva italiana andata in onda su Canale 5 dal 2006 al 2014 e ha avuto un successo impressionante. Il merito si deve non solo alla trama portata in scena ma agli attori che sono riusciti a coinvolgere i telespettatori. Negli ultimi mesi si è parlato molto di una nuova stagione e dopo tante indiscrezioni, a quanto pare, ci sarà realmente. Dopo dieci anni la famiglia Garbatella è pronta ad aprire di nuovo le porte di casa.

cesaroni guadagni micol olivieri
I Cesaroni, Micol Olivieri parla del suo cachet (inabruzzo.it)

Da quanto trapelato, le riprese dovrebbero iniziare a giugno, solo che al momento non ci sono conferme sulla presenza de vecchi personaggi. È certa la presenza di Claudio Amendola, che ha vestito i panni di Giulio, uno dei personaggi principali e più amati della serie. Per quanto riguarda, invece, per esempio Alessandra Mastronardi, l’attrice ha già ammesso che non ne farà parte. In questi giorni a parlare de I Cesaroni è stata Micol Olivieri, che ha interpretato Alice. Ebbene, ha raccontato, durante un’intervista, i suoi guadagni di allora per quel personaggio.

I Cesaroni, Micol Olivieri parla del suo stipendio di allora: ecco la verità dell’attrice

Nei giorni scorsi Micol Olivieri è tornata a parlare de I Cesaroni, la fortunata serie di Canale 5 che tornerà molto presto ad accompagnare i telespettatori. In un’intervista nel podcast No Lies su TikTok, ha avuto modo di soffermarsi soprattutto sui guadagni che allora prendeva e che, dalle sue parole, erano decisamente elevati: “Come avvenivano i pagamenti? Venivamo pagati a stagione. C’era un anticipo all’inizio e poi prendevi un tot mensile e poi una parte finale del cachet”.

cesaroni micol olivieri stipendio
Micol Olivieri, quanto guadagnava per I Cesaroni (Foto Instagram @micololivieri_) inabruzzo.it

L’attrice ha spiegato che allora chi lavorava nel settore guadagnava molto bene, anche più di 100 mila euro a stagione: “La prima serie erano 50-60 mila euro, che ovviamente per una ragazzina erano tanti. Le prime tre stagioni abbiamo firmato un contratto, con l’opzione della seconda e della terza e c’era una percentuale di riferimento per la seconda e la terza più alta. Poi la quarta è stata a sé e pure la quinta, ed eravamo intorno ai 140-150mila euro, piò o meno così”. Micol ha raccontato che allora, per interpretare il suo personaggio, riceveva una stipendio molto alto.

Inoltre, essendo minorenne non aveva l’autista e visto che sua mamma non aveva la patente, andava a Cinecittà per registrare con la metro. L’attrice si è infine soffermata sui cachet attuali, specificando che sono molto più bassi, a meno che non si firmino dei bei contratti. Oggi, quindi, a distanza di anni, è occupata in un altro settore, su Instagram, dove si è affermata come influencer.  

Impostazioni privacy