Charlene di Monaco, gesto estremo dopo la malattia: la Principessa costretta a farlo

La principessa Charlene di Monaco sembrava essere in forma dopo la malattia, in sintonia coniugale e serena ma a quanto pare non è così.

Una decisione inaspettata ed estrema ha coinvolto la sua vita con una ripercussione diretta sull’intera nazione che, pur conoscendo il suo stato e anche considerando le tantissime voci che circolavano da tempo, pensava che la questione fosse ormai accantonata.

Charlene di Monaco malattia
L’assenza della principessa Charlene/Foto Ansa (inabruzzo.it)

Sono stati anni bui per l’ex campionessa che si è ritrovata con problemi di salute importanti, tanto da essere costretta a stare per molto tempo lontana da casa. Senza contare tutto il gossip che si è creato sulla presunta crisi matrimoniale, di cui i due principi non hanno mai dato conferma. A parlare più di tutto però è il suo sguardo sempre triste.

Cosa è accaduto alla Principessa Charlene di Monaco

La sua vita sembra continuamente avvolta dal mistero, come se ad ogni capitolo ci fosse un nuovo risvolto. L’ultima questione che ha destabilizzato tutti, ponendo anche delle domande sulle motivazioni che l’abbiano spinta a tale decisione, riguarda la volontà e soprattutto l’attuazione di una chiusura repentina con ciò che la poteva facilmente connettere con gli altri.

Charlene Monaco gesto estremo
Il duro gesto della principessa Charlene/Foto Ansa (inabruzzo.it)

La Principessa ha infatti disabilitato il suo account social. Una questione che invece di rispondere alle domande dopo la malattia e l’assenza, ne ha aperte di nuove. Perché ha scelto di fare un gesto di questo tipo? Ormai tutti i reali di ogni Paese hanno i loro social, da soli, in coppia, su più piattaforme. Quindi molti si chiedono se questo sia stato per volere del Palazzo, oppure se sia connesso alla voce che circola ormai insistentemente.

Secondo molti infatti Alberto di Monaco avrebbe una relazione con un’altra persona e la Principessa vivrebbe da sola in Svizzera. Secondo le voci i due avrebbero deciso di comune accordo di strutturare un “piano” per non farlo sapere all’esterno. Ovviamente le questioni sulla crisi tra lei ed Alberto non si sono mai del tutto sanate, perché la permanenza in Sudafrica pe due anni è sembrata veramente un po’ lunga, senza considerare che le visite del coniuge e dei figli erano comunque sporadiche.

Di contro, bisogna considerare che Charlene era l’unico membro ad avere un account personale e non utilizzare quello ufficiale di gruppo, quindi forse questa decisione improvvisa potrebbe essere stata dettata da esigenze organizzative, per allinearsi con le condivisioni. Nessuno ha proferito parola o spiegato perché questa scelta, ma che l’aria tesa sia ancora vivida in famiglia è piuttosto chiaro dalle immagini che comunque circolano in rete.

Impostazioni privacy