Charlene di Monaco, l’appello disperato: “Non lasciatelo solo”

L’appello disperato di Charlene di Monaco per il marito Alberto. Le sue parole sono molto forti: “Non lasciatelo solo”.

Un momento molto delicato per il sovrano del Principato di Monaco, che sta attraversando un periodo davvero duro. L’appello della moglie, Charlene di Monaco, è infatti molto forte.

alberto di monaco charlene di monaco appello compleanno
Charlene di Monaco, l’appello disperato-Inabruzzo.it

Una storia che ha vissuto sicuramente momenti difficili e molti alti e bassi, ma ora Charlene di Monaco ha deciso di dimostrare tutto il suo appoggio al marito. Alberto di Monaco ha infatti vissuto un momento molto delicato e lei ha voluto essere presente a modo suo. Il suo appello è stato sicuramente molto importante: “Non lasciatelo solo”, ha dichiarato colei che molti giornali hanno definito come la “principessa triste”: ecco cosa accade al Principato.

Alberto di Monaco, un momento molto difficile e arriva l’appello della moglie Charlene

Un compleanno fuori dal normale per Alberto di Monaco, che ha compiuto 66 anni il 14 marzo scorso. A quanto pare però si è trattato di un compleanno pieno di preoccupazioni e in questa occasione la moglie ha dimostrato affetto e appoggio, in privato e in pubblico. Sulla pagina Instagram della Fondazione, ha postato una foto che li ritrae insieme e poi ha lanciato un appello ai monegaschi, ovvero quello di non lasciare il principe solo.

alberto di monaco charlene di monaco appello
“Non lasciatelo solo”-Foto Ansa-Inabruzzo.it

Un momento delicato a causa dello scandalo finanziario legato alle presunte spese folli che lui e la sua famiglia, avrebbero fatto. Oltre questo ci sono le ipotesi sui conti in nero, le retribuzioni anche in nero. Insomma Alberto continua a compiere i suoi impegni lasciando ai legali la causa contro l’ex commercialista, Claude Palmero, che ha scatenato questo pandemonio nel Principato.

Il terremoto nel Principato di Monaco è legato quindi soprattutto al fatto della crisi economica che ha sconvolto tutti. Il licenziamento in tronco dell’ex dipendente di Alberto ha fatto scalpore perché ha diffuso i quaderni dove aveva annotato le entrate e le uscite della famiglia Grimaldi. Stando a queste note, sarebbero emerse spese assurde della principessa Charlene di Monaco, come anche il fatto che le donne delle pulizie erano pagate in nero. Insomma queste rivelazioni hanno senza dubbio minato l’immagine e la reputazione sia di Alberto di Monaco e di sua moglie. Da quel momento in poi si è arrivati a pensare di una possibile abdicazione.

A favore della famiglia Grimaldi, l’associazione Objectif Monaco ha invitato tutta la popolazione monegasca a radunarsi presso il Palazzo per una manifestazione di solidarietà. Proprio in questa occasione è emerso l’appello “Non facciamolo sentire solo“, lanciato dall’associazione che difende il modello di vita del Principato. E una grande festa ha coronato il tutto. Nella foto della fondazione marito e moglie inoltre appaiono sereni e sorridenti, segno che anche questo terremoto mediatico finirà.

Impostazioni privacy