Chiara Galiazzo, dalla vittoria di X Factor ad oggi: che fine ha fatto? La sua risposta sui social

Chiara Galiazzo replica a un fan che le chiede aggiornamenti sulla sua carriera dopo il trionfo al talent show durante la sesta edizione

Risale al 2012 la vittoria a X-Factor, era la sesta edizione del talent show e Chiara Galiazzo riuscì a trionfare guidata da Morgan nella categoria Over25. Sono passati quasi dodici anni da allora ma la cantante non si è mai fermata, contrariamente a quanto pensino la maggior parte dei suoi seguaci. E proprio a questo proposito ha deciso di intervenire, rispondendo una volta per tutte a chi le chiede cosa faccia attualmente.

Chiara Galiazzo, la sua vita dopo X-Factor
Chiara Galiazzo nel 2012 ha vinto la sesta edizione di X-Factor nella categoria Over25, era nella squadra di Morgan – inabruzzo.it

Una replica abbastanza piccata quella della 37enne, che in questi anni ha continuato a sfornare canzoni nonostante non sia finita in classifica o in rotazione sulle radio. Il suo discorso si allarga per spiegare ai follower che la seguono sui social quale sia la realtà del mestiere: “Ho dato fondo a tutta la mia pazienza, non so più cosa rispondere alle persone che mi chiedono ancora cosa faccio nella vita”.

Chiara Galiazzo risponde: “Cosa faccio oggi? La musica è un lavoro”

“L’idea del sogno è sbagliata, lavorare nella musica non funziona esattamente così. Il successo non è solamente far parlare di sé, anch’io pensavo si trattasse soltanto di quello quando ho vinto X-Factor, poi mi sono resa conto che c’è tanto altro dietro”; a parlare è Chiara Galiazzo che si sfoga in una clip pubblicata sui social rispondendo a uno dei tanti follower che le chiede cosa faccia attualmente.

Chiara Galiazzo oggi, cosa fa la cantante
La cantante Chiara Galiazzo, 37 anni, continua a lavorare ancora oggi nel mondo della musica – inabruzzo.it (fonte foto IG @chiara_galiazzo)

Visibilmente spazientita dalla domanda ricorrente ha replicato, sviscerando una volta per tutte l’argomento: “Quando mi sono ritrovata dentro quel mondo è stata una bella doccia fredda, perché ho capito che era un lavoro a tutti gli effetti, una professione più che un sogno. Ho dovuto reimparare tutto”, spiega e poi nuovamente si rivolge all’utente: “Tu mi fai questa domanda perché non mi sei venuto a cercare. O io ti appaio magicamente oppure sembra che io non stia facendo niente. I miei cantanti preferiti, anche esteri, devo andarmeli a cercare, non mi compaiono mai”

Infine, la chiosa sulla direzione che ha scelto di intraprendere: ”Le canzoni sono scelte a tutti gli effetti e spesso non coincidono con quello che va di moda. Non stiamo vendendo materassi, quindi magari non mi rivedo nella musica che sta uscendo”.

Impostazioni privacy