Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Comal assume in Abruzzo, tantissimi posti di lavoro per apertura nuovo stabilimento

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Comal, il gruppo è alla ricerca di personale da inserire in organico. I profili professionali richiesti e come inoltrare il curriculum.

Ottime opportunità di carriera in Abruzzo, in seguito all’apertura di un nuovo stabilimento Comal. La società si occupa della produzione sia di impianti fotovoltaici che di pannelli solari. La nuova apertura è prevista per la sede dell’Aquila.

Comal, come presentare domanda
Comal (Foto da Facebook, profilo ufficiale – inabruzzo.it)

Di seguito tutte le informazioni necessarie circa l’azienda, quali sono i profili professionali richiesti e come inoltrare il proprio curriculum. La Comal è un’azienda sita a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo ed è attiva dal 2001. 

Assunzioni in Comal per la produzione di pannelli fotovoltaici

Come accennato precedentemente, si occupa di fonti di energia rinnovabili ed entro il 2025 sarà aperta una nuova fabbrica in Abruzzo. Si tratta di un importante risultato, in quanto la nuova società ha avuto la fortuna di aggiudicarsi il Bando Next Appennino – finanziato dal PNRR il quale ha stanziato una serie di fondi per tutti i territori che sono stati colpiti da terremoti in un periodo periodo compreso tra il 2009 il 2016.

Comal, nuove prospettive di lavoro in Abruzzo
Comal (Foto da Facebook, profilo ufficiale – inabruzzo.it)

La nuova struttura di Comal aprirà all’Aquila e questo porterà all’assunzione di diverse figure professionali. La nuova sede operativa si occuperà della gestione e della produzione di pannelli solari e, stando a quanto preventivato, l’apertura sarà prevista nel 2025. Si tratta di uno straordinario investimento che vede dei risvolti positivi specialmente per l’economia del paese.

In questo modo sarà sempre più possibile avvicinarsi all’indipendenza energetica nazionale – visto e considerato quanto accaduto negli anni precedenti. Al tempo stesso è importante tenere in considerazione quanto questa nuova apertura avrà un impatto positivo circa l’occupazione locale. Attualmente non è stato possibile fare una stima precisa, ma la fabbrica Comal è intenzionata ad assumere un gran numero di nuovi addetti.

Si stima che le nuove assunzioni partiranno a breve e si vedrà il coinvolgimento di:

  • Operai;
  • Addetti alla produzione di pannelli solari;
  • Tecnici;
  • Manutentori;
  • Installatori di impianti fotovoltaici. 

Secondo le informazioni recentemente trapelate, si tratta di un investimento molto importante che supera i 16 milioni di euro. Come si accennava poc’anzi, circa la metà deriva dai finanziamenti del PNRR mentre i restanti saranno ripartiti tra contributi diretti ed un finanziamento bancario che è stato richiesto direttamente dalla Comal.

L’azienda vede la sua fondazione nel 2001 con sede legale in provincia di Viterbo. Oltre alla realizzazione di impianti fotovoltaici a potenza elevata, si occupa anche di tutto l’aspetto legato all’istallazione, al collaudo e alla manutenzione degli impianti. Oltre all’Italia, è presente anche in Sudafrica. Per quanto riguarda l’invio del curriculum, sarà possibile presentare la domanda sul sito Comal nella sezione Lavora con noi. 

Impostazioni privacy