Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Date ufficiali dei pagamenti INPS di dicembre: assegno unico, pensioni, Rdc, SFL e Naspi

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Date ufficiali dei pagamenti INPS di dicembre: quando arriveranno assegno unico, pensioni, Rdc, SFL e Naspi.

Con l’avvicinarsi del mese di dicembre è importante essere informati sulle date ufficiali dei pagamenti INPS, considerando le diverse prestazioni che l’Istituto eroga. Tra le misure di maggiore rilevanza troviamo il Reddito e la Pensione di Cittadinanza, che saranno abrogati a partire dal prossimo 1° gennaio, come parte di una riforma più ampia degli strumenti di contrasto alla povertà e di sostegno all’inserimento professionale.

Pagamenti dicembre assegno unico
Pagamenti dicembre – Inabruzzo.it

In attesa dell’entrata in vigore dell’Assegno di inclusione dal 1° gennaio 2024, andiamo ad analizzare nel dettaglio le date di pagamento delle prestazioni INPS per il mese di dicembre.

Quando arrivano pensioni e Reddito di Cittadinanza?

Secondo il calendario pubblicato nella Circolare INPS del 22 dicembre 2022 numero 135, le pensioni saranno accreditate venerdì 1° dicembre, primo giorno bancabile del mese. Le operazioni di ritiro presso gli sportelli di Poste Italiane saranno suddivise in base alla lettera iniziale del cognome, garantendo così una distribuzione efficiente dei servizi postali e bancari. Per quanto riguarda il Reddito di Cittadinanza, il suo ultimo accredito avverrà indicativamente a partire da venerdì 22 dicembre. Questo sussidio, destinato ai nuclei che ne beneficiano, sarà erogato mediante una ricarica sulla Carta RdC, emessa da Poste Italiane. Importante notare che tale carta non può ricevere bonifici o ricariche da soggetti diversi dalla Pubblica Amministrazione.

Pagamenti di dicembre le date
Pagamenti di dicembre – Inabruzzo.it

L’accredito del Supporto per la Formazione e il Lavoro (SFL), introdotto dal Decreto Lavoro a partire dal 1° settembre, avverrà in base alle domande pervenute. Per le richieste entro il 15 del mese, il pagamento avverrà dal 27 del mese; per le domande pervenute nel corso del mese, con maturazione delle condizioni dopo il 15 ma entro lo stesso mese, il pagamento sarà dal 15 del mese successivo. Per quanto concerne le prestazioni destinate a chi perde l’occupazione in maniera involontaria, come la NASpI e la DIS-COLL, i pagamenti saranno effettuati a partire da giovedì 7 dicembre. Queste prestazioni, rivolte rispettivamente agli ex lavoratori dipendenti e ai collaboratori coordinati e continuativi, sono fondamentali per garantire un sostegno economico a chi si trova in situazioni di difficoltà lavorativa.

Quando arriva l’Assegno Unico?

L’Assegno Unico, disciplinato dal Decreto legislativo 29 dicembre 2021 numero 230, proseguirà normalmente nel corso del 2024. Le famiglie beneficiarie riceveranno le somme dall’INPS a partire da venerdì 15 dicembre. Questa misura, che sostiene chi ha la responsabilità genitoriale, si basa sull’Isee del nucleo familiare, con alcune maggiorazioni in base a specifiche condizioni.

Essere informati sulle date di pagamento delle prestazioni INPS è cruciale per pianificare al meglio le proprie finanze e garantire una gestione oculata delle risorse disponibili. Vi consigliamo di segnare queste date sul calendario, se per voi utili, così d’avere sempre sott’occhio le date di pagamento.

Impostazioni privacy