Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Doppio vetro del forno da pulire? Con questo trucco ci riesci senza smontarlo

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Il forno è uno degli elettrodomestici irrinunciabili in casa: ma come pulire il doppio vetro senza per forza smontarlo? Il trucco infallibile.

Siamo ormai abituati ad avere, nelle nostre case, una mole di elettrodomestici tale da arrivare a dimenticarcene. Lavatrice, frigo, frullatore, microonde, sono solo alcuni degli strumenti che, ogni giorno, ci semplificano la vita. Tra gli irrinunciabili c’è di sicuro il forno, che ci permette di cuocere le nostre prelibatezze preferite. Ovviamente, affinché funzioni sempre bene e al meglio occorre mantenerlo pulito e igienizzato. Ma come fare con il doppio vetro? Smontarlo ogni volta è un’impresa! Per fortuna, c’è un trucchetto che ci facilita la vita.

trucco pulire doppio vetro forno
Pulire il doppio vetro del forno: trucco per non smontarlo (inabruzzo.it)

Ammettiamolo, a nessuno piace faticare ogni volta che si accende questo elettrodomestico per farlo tornare splendente e profumato. Eppure, nella maggior parte dei casi, il forno è dotato di un doppio vetro nel quale scivolano e si accumulano cibo, grasso e sporco. Pulirlo, quindi, è essenziale. Per fortuna, ci si può riuscire anche senza smontarlo: ecco come.

Pulire il doppio vetro del forno senza smontarlo: il trucco

No, non dobbiamo acquistare alcun oggetto costoso o strumento specifico. Questo metodo è alla portata di tutti, casalingo e basta solo un po’ di furbizia per metterlo in pratica. Di cosa abbiamo bisogno? Di una semplice stampella, di quelle su cui di solito adagiamo i vestiti, preferibilmente in ferro e sottile. Ci occorrerà poi un panno in microfibra e il nostro sgrassatore. O, per chi preferisce, un bel mix di limone e aceto. Come procedere?

Trucco doppio vetro forno e stampella
Basta una stampella per pulire il doppio vetro del forno (inabruzzo.it)

Per prima cosa accertiamoci che il forno sia freddo. Andiamo quindi a inumidire per bene il nostro panno con lo sgrassatore o con la miscela di aceto e limone. In entrambi i casi la pulizia sarà accurata. Sistemiamo ora il panno su di un lato della stampella, quella dove, di solito, appendiamo le spalle di un maglione o una camicia.

Infiliamo dunque la stampella nella fessura del vetro del forno, proprio nel mezzo tra le due lastre. Teniamola per l’altra estremità e “strofiniamo”, con delicatezza. Tiriamo fuori la gruccia e il panno per risciacquare e procedere ad una seconda passata, se occorre. Infine basterà usare lo stesso metodo con un panno di cotone pulito per riasciugare il tutto. E il gioco è fatto: doppio vetro pulito senza bisogno di essere smontato.

Impostazioni privacy