Dove mangiare bene in Abruzzo: i ristoranti più apprezzati anche dal Gambero Rosso

Alla scoperta dei migliori ristoranti in Abruzzo secondo la guida del Gambero Rosso. Prelibatezze regionali, tra l’innovazione e la tradizione.

La cucina abruzzese, anno dopo anno, continua a imporsi come una delle cucine regionali più apprezzate. Chi visita l’Abruzzo ormai, sa bene che non tornerà a casa a stomaco vuoto e che anzi, avrà modo di provare le varie prelibatezze che il territorio è in grado di proporre, spaziando dal dolce al salato, dalle preparazioni più complicate fino a quelle più semplici ma estremamente saporite. 

Dove si mangia meglio? foto IG ristorantereale inabruzzo.it
Dove si mangia meglio? foto IG ristorantereale inabruzzo.it

E per chi visita l’Abruzzo per la prima volta, potrebbe risultare difficile orientarsi tra i tanti luoghi che sanno proporre una cucina di qualità. Per questo motivo, in questo articolo vi racconteremo di alcuni dei posti in cui si mangia meglio in tutto l’Abruzzo e che andrebbero provati almeno una volta nella vita, tanto che molti dei posti elencati sono stati inseriti a più riprese nelle prestigiose guide del Gambero Rosso.

Ecco dove mangiare

La nostra rassegna non può che iniziare dal ‘Reale’ di Niko Romito, un ristorante ormai noto non solo in Abruzzo ma anche nel resto d’Italia e all’estero. Solo pochi giorni fa infatti, il ristorante di Romito è stato inserito nella lista dei migliori 50 ristoranti al mondo in cui mangiare. Qui potrete trovare innovazione e ricerca: come precisa lo stesso Romito, ogni piatto ha bisogno di una grande quantità di studio prima di essere realizzato. Una vera e propria esperienza.

Ecco alcune delle migliori proposte foto IG giangipizzaericerca inabruzzo.it
Ecco alcune delle migliori proposte foto IG giangipizzaericerca inabruzzo.it

Se vi trovate a visitare il teatino, ci sono un paio di posti che vorrete sicuramente visitare. Il primo è Giangi ad Arielli, una pizzeria che sa trattare in modo sapiente gli ingredienti del territorio, proponendo varie tipologie di impasti, per un’ottima digeribilità; il secondo posto è Peccati di Gola a Castel Frentano, un locale che ha attraversato una lunga crescita qualitativa, tra sperimentazione e ricerca, proponendo abbinamenti particolari e gustosi.

Se invece siete alla ricerca di un buon posto in cui mangiare pesce, spostandovi verso Teramo troverete Vecchia Marina a Roseto degli Abruzzi. Si tratta di una trattoria di mare, tra le migliori in tutta Italia, in grado di assicurare freschezza del pesce e preparazioni attente, sia sui crudi che sui cotti. Se invece siete amanti del cibo “di terra”, la soluzione migliore è lo Zenobi a Colonnella, in cui ogni elemento, dai formaggi ai salumi, sapranno comunicarvi quale sia il vero sapore del territorio.

Chiudiamo la nostra rassegna spostandoci verso Pescara, in cui è possibile trovare il SOMS (Società operaia mutuo soccorso), posto elegante e informale in cui la tradizione trova una rivisitazione delicata e succulenta. Tutt’altro discorso quello della Taverna 58 che ribalta la tradizione, anche in modo dissacrante, dando vita a esperienze culinarie totalmente anomale ma deliziose.

Gestione cookie