È il cammino più lungo al mondo. Oltre 7000 km per raccontare una storia di straordinaria lungimiranza

Il 9 giugno sarà inaugurato un percorso che ripercorre le orme della sovrana d’Abruzzo Margherita d’Austria, figlia illegittima di Carlo V. Ecco quanto è lungo.

In Abruzzo non mancano certo i percorsi escursionistici e anzi, sono tantissimi i visitatori che scelgono proprio questa Regione come luogo in cui intraprendere alcune delle passeggiate più incredibili che si possano sperimentare: che si decida di muoversi tra le verdeggianti colline, che si snodano tra i boschi, all’interno dei parchi e delle riserve, fino ai passaggi di montagna, paesaggi mozzafiato si staglieranno a perdita d’occhio.

Sulle orme di Margherita foto IG _giuse.8_ inabruzzo.it
Sulle orme di Margherita foto IG _giuse.8_ inabruzzo.it

Ora però, proprio dall’Abruzzo, arriva un’iniziativa che esacerba il concetto di percorso, dando vita a qualcosa tanto ambizioso da non essersi mai visto al mondo: il percorso più a lungo al mondo, una “via” di ben 7.498 chilometri, non scelti a caso ma che ripercorrono le orme di Margherita d’Austria, figlia illegittima di Carlo V e sovrana in Abruzzo nel XVI secolo. Da tutti, era conosciuta come “La Madama”.

Ecco dove passa

Non un semplice cammino ma ‘il’ cammino, il più lungo del mondo: ben 7.498 chilometri per ripercorrere le orme di Margherita d’Austria, figliastra di Carlo V, una delle figure più importanti per la storia d’Abruzzo, la cui memoria torna al centro del dibattito proprio grazie al lungo cammino progettato per ripercorrere tutti i casati e i feudi appartenuti alla “Madama”.

Il cammino più lungo del mondo foto Canva inabruzzo.it
Il cammino più lungo del mondo inabruzzo.it

Un cammino che attraversa ben quattro Paesi europei ovvero Italia, Belgio, Francia e Svizzera. Per i quattro Paesi, vengono toccati più di 400 borghi storici. La partenza è prevista per il 9 giugno, con l’inaugurazione del primo blocco del cammino di Margherita che attraversa un’area che va da Ortona a Fossa, passando tra 22 comuni in 21 tappe.  Il progetto è patrocinato dal ministero del turismo e dal Consiglio Regionale.

Un percorso che si ripromette di essere non solo una sfida interessante per tutti gli appassionati di camminate ed escursionismo, ma una vera e propria lezione di storia itinerante, tra natura, cultura e tradizione. Attraverso ogni Comune e ogni borgo, i visitatori potranno scoprire le varie meraviglie e i tesori nascosti. Attraverso le varie tappe si troveranno le Botteghe Margheritiane, per acquistare prodotti tipici e artigianali.

Margherita d’Austria, la “Madama Ribelle” è una delle figure più interessanti della storia d’Abruzzo e d’Italia che, nel suo operare e peregrinare, si è ritrovata ad amministrare diverse zone sempre con saggezza e lungimiranza giungendo fino a Roma, in cui la sua residenza venne proprio chiamata Palazzo Madama, che sarebbe l’attuale sede del Senato della Repubblica, così come Villa Madama ovvero la “Farnesina”.

Impostazioni privacy