Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

È sempre Cartabianca: parte la querela dopo la lite

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Polemiche al programma di Bianca Berlinguer È sempre Cartabianca, parte la querela dopo la lite. Cosa è successo, tutti gli aggiornamenti.

Le discussioni animate sono abbastanza frequenti a È sempre Cartabianca, il programma condotto da Bianca Berlinguer su Rete4. Come del resto accade in quasi tutti i talk show televisivi che si occupano di attualità e politica. Le discussioni non mancano e spesso degenerano in liti se non peggio. Quando il confronto si accende con scambio di accuse reciproche, anche molto pesanti, può sfociare in una querela.

sempre cartabianca querela
È sempre Cartabianca: parte la querela dopo la lite (Foto: @esemprecartabianca//Facebook) – InAbruzzo.it

Proprio una querela è stata annunciata dopo l’ultima puntata di È sempre Cartabianca, andata in onda martedì 19 dicembre. La querela è stata comunicata da uno degli ospiti fissi del programma di Berlinguer nei confronti di un’altra partecipante al talk show, anch’essa un’ospite frequente.

La querela è stata decisa a seguito di una accusa di antisemitismo. Una accusa molto grave. Scopriamo chi sono i protagonisti della vicenda e tutto quello che bisogna sapere.

È sempre Cartabianca, la querela dopo la lite

Ad annunciare querela, dopo l’ultima puntata di È sempre Cartabianca, è stato il professor Alessandro Orsini, ospite fisso del talk show di Bianca Berlinguer. Orsini ha deciso di procedere contro la giornalista Alessandra Chirico a seguito dello sconto avuto con la giornalista e per le accuse di antisemitismo. “Ho conferito mandato ai miei legali di valutare ogni più opportuna azione nei confronti della Chirico a tutela del mio onore e della mia reputazione”, ha detto Orsini. Il professore di sociologia del terrorismo internazionale ha sottolineato di aver dedicato la sua vita di studioso a “lottare contro l’antisemitismo e contro ogni forma di razzismo e di esclusione sociale”.

sempre cartabianca querela
La lit è scoppiata tra Alessandro Orsini e Annalisa Chirico (Foto: @esemprecartabianca//Facebook) – InAbruzzo.it

Alessandro Orsini ha manifestato tutto il suo dispiacere e sconcerto: “L’accusa di antisemitismo mossami dalla Chirico durante la puntata di È sempre Cartabianca, che non avevo sentito nella concitazione del collegamento, è assolutamente falsa e gravemente lesiva della mia reputazione e della mia identità personale e professionale”.

Durante la puntata del talk show andata in onda il 19 dicembre, il prof. Orsini era stato invitato da Bianca Berlinguer ad esprimere un parere sul conflitto tra Israele e Hamas. Il professore aveva criticato duramente i soldati israeliani, nell operazioni contro Hamas, definendoli “terroristi”. Queste parole avevano dato luogo a un dibattito molto acceso con la giornalista Alessandra Chirico che era arrivata ad accusare Orsini di antisemitismo e definirlo senza mezzi termini “un antisemita”. Da qui, la decisione di Orsini di querelare Chirico.

Impostazioni privacy