Endless Love anticipazioni turche, colpo di scena: chi uccide Ozan (non è Zeynep)

Endless Love, le anticipazioni delle prossime puntate: tutta la verità sulla morte di Ozan, a ucciderlo non sarà Zeynep.

Un nuovo dramma sconvolgerà la vita dei protagonisti di Endless Love e sarà al centro della seconda stagione della seguitissima soap turca. Ozan Sezin perderà la vita e tutti, all’inizio, crederanno che il ragazzo si sia suicidato nella sua stanza di ospedale. Ben presto, però, le indagini porteranno alla verità, che sarà agghiacciante: il fratello di Nihan è stato ucciso.  A fare luce sulla vicenda sarà proprio Kemal che non crederà alla storia del suicidio e si metterà alla ricerca di prove e indizi per scoprire la verità.

Endless Love anticipazioni turche Ozan
Endless Love spoiler, la verità sulla morte di Ozan Sezin – (Foto Screenshot www.mediasetinfinity.it) – Inabruzzo.it

Emergerà che, poco prima della sua morte, Ozan aveva scoperto della relazione clandestina tra Emir e la moglie Zeynep, ma non ha deciso di farla finita per questo: Kemal capirà che qualcuno lo ha ucciso. Zeynep andrà nel panico e, con un flashback, il pubblico vedrà la ragazza uscire dalla stanza del marito proprio poco prima della sua morte. Tutti penseranno che l’assassina sia proprio la sorella di Kemal, ma un colpo di scena sconvolgerà ogni previsione. In seguito gli spoiler provenienti dalla Turchia.

Endless Love spoiler, chi ucciderà Ozan: colpo di scena shock

Zeynep ha ucciso Ozan in ospedale, soffocandolo con un cuscino dopo una violenta lite, per evitare che il ragazzo raccontasse tutto sulla storia con Emir. È questo che tutti crederanno (compresa Zeynep) per gran parte delle prossime puntate di Endless Love, ma dietro la morte di Ozan Sezin si nasconde un terribile colpo di scena. Zeynep aggredirà realmente il marito col cuscino, credendo di averlo ucciso, ma si sbaglierà: il ragazzo sarà ancora vivo quando la donna lascerà la stanza dell’ospedale.

Endless Love chi ucciderà Ozan
Endless Love, il ruolo di Zeynep nella morte di Ozan – (Foto Screenshot www.mediasetinfinity.it) – Inabruzzo.it

A porre fine alla sua vita, infatti, sarà qualcun altro. Per salvare la sorella dalla prigione, Tarik inscenerà il suicidio di Ozan, appendendolo al soffitto, ma sarà proprio questo gesto a causare la morte del povero Sezin. Dopo l’aggressione di Zeynep, infatti, il ragazzo perderà i sensi e finirà in coma (anche a causa dell’avvelenamento subito precedentemente da Asu).

A ucciderlo però saranno le ferite al collo provocate da Tarik. Un colpo di scena clamoroso, che cambierà per sempre le sorti della famiglia Soydere. Anche perché, oltre a Zeynep, Kemal sa che è stato proprio il fratello ad appendere al soffitto Ozan e sarà difficile per lui non consegnarlo alla polizia.

Gestione cookie