Eva Grimaldi, dal successo al dolore: cosa è stata costretta a fare per raggiungere il suo traguardo

Eva Grimaldi si è lasciata andare ad una difficile confessione: in un’intervista ha raccontato che cosa ha fatto per diventare attrice.

Eva Grimaldi è una delle attrici più amate e apprezzate del panorama cinematografico italiano. La sua carriera nel mondo dello spettacolo ha avuto inizio nella trasmissione Drive In, dove interpretava la guardarobiera. Dopo alcune puntate, ha lasciato lo show per entrare a far parte del film di Federico Fellini, Intervista. Anche se il suo esordio sul grande schermo risale a un anno prima, quando recita nella pellicola La monaca nel peccato. In televisione ha debuttato nello stesso anno nel film Ferragosto O.K e da quel momento non si è più fermata.

eva grimaldi dolore
Eva Grimaldi, la difficile confessione dell’attrice (inabruzzo.it)

Il suo percorso professionale ha preso il volo ed è diventata, in men che non si dica, tra le protagoniste del mondo della recitazione. Ha lavorato nel cast di tantissimi film importanti e di serie tv, come Il bello delle donne, Caterina e le sue figlie, Il peccato e la vergogna, Pupetta-Il coraggio e la passione. Ha inoltre fatto parte di numerosi programmi in veste di concorrente, di giurata o di ospite fisso. A quanto pare, però, per riuscire a diventare un’attrice ha fatto di tutto e proprio per questo non ha vissuto anni facili. 

Eva Grimaldi parla del dolore per raggiungere il suo traguardo: arriva la difficile confessione dell’attrice

Oggi Eva Grimaldi ha una carriera alle spalle ricchissima: ha recitato da protagonista e non in tantissime pellicole, sia al cinema che in televisione, ed è stata presente in numerose serie tv. Per raggiungere il traguardo tanto ambito ha, però, fatto parecchi sacrifici ed ha anche vissuto dei periodi non proprio facili. È stata lei stessa a raccontare, in una vecchia intervista al Settimanale Chi, che cosa ha fatto per soddisfare il suo desiderio di fare l’attrice.

eva grimaldi dolore traguardo
Eva Grimaldi, che cosa ha fatto per raggiungere il suo sogno (Foto Ansa) inabruzzo.it

Ho sempre desiderato fare l’attrice e ho fatto di tutto per realizzare il mio sogno. Ho iniziato a frequentare brutti giri a Roma e assumevo anfetamine per restare magra, non mangiavo e non dormivo praticamente più”, ha raccontato. A quanto pare, in passato, ha avuto dei periodi non facili, tanto che per restare magra assumeva anfetamina e non dormiva più. Ha anche raccontato di aver rifatto il seno otto volte, per setticemia.

Ero dislessica e un po’ balbuziente, ma ero talmente bella che nessuno ci ha mai fatto troppo caso”, ha infine svelato nella stessa intervista. Eva per arrivare a toccare con mano il suo sogno, ha vissuto anni non proprio semplici, in cui si è spesso lasciata andare ai brutti eventi. Oggi, però, si è finalmente liberata di quel peso che per troppo tempo l’ha accompagnata.

Impostazioni privacy