Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Ferrari furiosa, comunicato ufficiale e bufera in Formula 1

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

L’annuncio, atteso da tempo, del rinnovo di contratto di Charles Leclerc con la Ferrari ha scatenato l’entusiasmo dei tifosi della Rossa

I tifosi della Ferrari erano da settimane in trepidante attesa: il sospirato annuncio del rinnovo di Charles Leclerc sembrava non dovesse arrivare mai. Poi qualche giorno fa attraverso i suoi profili social la scuderia di Maranello ha comunicato la notizia desiderata: il ventiseienne pilota monegasco continuerà a vestire la tuta rossa del Cavallino Rampante per le prossime stagioni.

A sollevare qualche perplessità in merito all’accordo trovato tra le parti è l’assenza di una prospettiva temporale: ad oggi non conosciamo la durata del nuovo contratto. Nella nota ufficiale emessa dalla Ferrari si fa un generico riferimento ai prossimi anni, senza però specificare fino a quando Leclerc resterà a Maranello.

Bufera in casa Ferrari
Il team principal della Ferrari Frederic Vasseur (LaPresse) – Inabruzzo.it

Questo particolare ha generato dubbi e perplessità sulla reale consistenza di questo misterioso prolungamento contrattuale. E in effetti è la Ferrari stessa ad alimentare insinuazioni di questo tipo. Perché non riportare la data di scadenza del nuovo contratto? Cosa nasconde questa scelta comunque anomala del management della Rossa? Domande legittime che finora restano senza risposta. C’è poi chi ha voluto commentare con tagliente ironia la notizia del rinnovo di Leclerc.

La Ferrari è furiosa, il commento ironico della celebre compagnia aerea non è piaciuto

Una celebre compagnia aerea, la Ryanair, ha detto la sua attraverso i propri canali social e lo ha fatto scatenando la stizzita reazione dei tifosi ferraristi e forse degli stessi manager di Maranello. All’annuncio di qualche giorno fa del nuovo accordo tra Charles Leclerc e la Ferrari, gli account della Ryanair hanno replicato così: “L’unica cosa che Leclerc vincerà sarà il contratto più lungo”. Una vera e propria stilettata al cuore del team modenese che ha preferito però non replicare.

Bufera su Leclerc
Charles Leclerc ha rinnovato il contratto con la Ferrari (ANSA) – Inabruzzo.it

Non è la prima volta che i social media manager della popolare compagnia aerea si divertono a fare del sarcasmo in merito agli eventi che riguardano il mondo dello sport e in particolare quello della Formula 1.

Molti appassionati delle quattro ruote ricordano quando dopo l’incidente avvenuto durante il giro di ricognizione del Gran Premio del Brasile la Ryanair offrì a Leclerc un viaggio a Lourdes. Oppure quando consigliarono a Michael Masi, ex direttore di gara appena escluso dalla Formula 1, di inviare la propria autocandidatura ad entrare alla Red Bull. Dunque non è la prima volta e non sarà neanche l’ultima.

Impostazioni privacy