Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Giacomo Giorgio, la tragedia sul set di Doc nelle tue mani: pubblico sconvolto

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Giacomo Giorgio è uno degli attori del momento. Scopriamo insieme cosa ha raccontato del dietro le quinte della fiction con Luca Argentero. Situazione difficile sul set.

Tutti pazzi per Giacomo Giorgio. L’attore negli ultimi anni è esploso recitando in alcune fiction di successo in onda sulla Rai. Prima lo abbiamo visto nel ruolo di Ciro Ricci in Mare Fuori, serie ambientata in un carcere minorile di Napoli. Poi ha preso parte a ‘Io sono leggenda‘ su Rai 2 insieme ad alcuni attori di Mare Fuori come Nicolas Maupas e Valentina Romani. Ora lo stiamo vedendo in Doc 3- nelle tue mani insieme a Luca Argentero e Pierpaolo Spollon.

Giacomo Giorgio attore in Doc
Giacomo Giorgio, da Mare Fuori a Doc -inabruzzo.it

Ma chi è Giacomo Giorgio? Nato a Napoli nel 1998, sin da piccolo si appassiona al mondo della recitazione e si trasferisce a Milano e a Roma per studiare e coltivare il suo sogno. Nel 2017 arriva il suo primo ruolo nel film “The Happy Prince – L’ultimo ritratto di Oscar Wilde” e fa la sua apparizione anche ne ‘I bastardi di Pizzofalcone 2‘. La popolarità però arriva con il personaggio di Ciro Ricci che nonostante la sua morte rimane una presenza costante nella fiction di Mare Fuori.

Giacomo Giorgio e il retroscena sul set di Doc 3

In Doc 3, Giacomo Giorgio interpreta Federico Lentini, uno specializzando che sembra non abbia voglia di lavorare ma che nasconde una solitudine interiore. Costretto a fare Medicina per entrare nello studio oculistico del padre, vive da solo e sembra essere molto attento al mondo dei social. In queste prime puntate stiamo imparando a conoscerlo meglio e a vedere i suoi miglioramenti in campo medico (all’inizio non sapeva fare neanche un prelievo di sangue).

Giacomo Giorgio, retroscena dal set di Doc
Giacomo Giorgio è Federico Lentini in Doc 3 – Ig Docnelletuemani -inabruzzo.it

Giacomo Giorgio è una delle tre new entry di Doc 3 che vede protagonista Luca Argentero. Ospite di Caterina Balivo a ‘La Volta Buona‘, l’attore ha raccontato un retroscena e un aneddoto dal set della fiction. In particolare ha spiegato la difficoltà avuta a dire alcuni termini medici come la retinite pigmentosa che ha salvato la vita di un uomo ed è stata scoperta proprio dal suo personaggio. Una tragedia a livello di parole da dire, un disastro”, ha ammesso Giacomo Giorgio alla conduttrice.

L’attore ha poi rivelato qualcosa su quello che vedremo nelle prossime puntate, facendo capire che dietro l’indifferenza di Federico c’è una situazione famigliare pesante con un padre molto oppressivo: “Ho amato molto questo personaggio, è contraddittorio. All’inizio mi stava antipatico“.

Impostazioni privacy