Gli hotel più costosi al mondo: la classifica (choc)

In uno di questi hotel è possibile spendere fino a 100.000 dollari a notte per soggiornare: gallerie d’arte in camera ed esperienze uniche.

In giro per il mondo, esistono soggiorni in grado di stupire davvero i loro clienti più esigenti, tra camere che si presentano come vere e proprie gallerie d’arte e maggiordomi pronti a soddisfare qualsiasi esigenza: alcuni di essi si conquistano la nomina di quelli più cari al mondo vista la cifra elevata del soggiorno. Questi soggiorni sono tutti differenti l’uno dall’altro, ma conservano determinate peculiarità in grado di sorprendere chi desidera un luogo indimenticabile e all’insegna del lusso. La maggior parte di questi si trova all’estero, ma scendendo leggermente in basso nella classifica, è possibile trovarne uno in Italia.

Hotel Cala di Volpe
Hotel Cala di Volpe, Sardegna (credit: IG @hotelcaladivolpe) – inabruzzo.it

L’hotel a 5 stelle Cala di Volpe, per esempio, è uno degli hotel più costosi in Italia, situato nella Costa Smeralda in Sardegna. Questo magnifico luogo è stato costruito negli anni ‘60 con uno stile minimal, possiede due piscine di acqua salata: una di queste è tra le più grandi del Mediterraneo. La tariffa dipende dalla stanza, ma la cifra base parte dai 1.126 € a notte: nulla in confronto ai 4 hotel considerati più costosi al mondo.

Gli hotel più costosi al mondo: cifre da capogiro

La terrazza da 250 metri quadri affacciata direttamente su Central Park è la peculiarità del The Mark Hotel di New York, un luogo suggestivo e caratterizzato dal lusso. In questo hotel è presente la The Mark Penthouse, una lussuosa camera che occupa 1.000 metri quadri e si sviluppa in due piani in cui sono distribuite 5 camere da letto e sei bagni. La suite è prenotabile alla cifra di 75.000 dollari a notte. Nonostante il costo elevato, questo hotel è solamente al 4° posto dei più costosi al mondo.

The Mark Hotel di New York
The Mark Hotel di New York (credit: IG @themarkhotelny) – inabruzzo.it

Scendendo al terzo posto troviamo affacciato sul lago di Ginevra, l’Hotel President Wilson. Composto da ben 2 camere da letto con bagni in marmo, è fornito di un sistema di telecamere di sicurezza e vetri antiproiettile: perfetto per chi ama (e necessita) la massima tranquillità. Inoltre, la prenotazione garantisce un assistente personale, un maggiordomo e di uno chef privato 24 ore su 24. Il prezzo? 80.000 dollari a notte.

Salendo nella classifica, l’hotel di lusso The 13 a Macao, in Cina, si aggiudica il secondo posto sul podio grazie alla sua suite da sogno chiamata Villa de Stephen. In perfetto stile barocco, questa stanza si estende su 2.800 metri quadri e incluso è possibile avere un maggiordomo 24 ore su 24. Il costo è di quasi 100.000 dollari a notte. 

Infine, se il vostro sogno è quello di dormire in una galleria d’arte, sarà gratificante sapere che questo è possibile nel Palms Casino Resort di Las Vegas. In questo bellissimo albergo è possibile dormire nella Empathy Suite, colma di opere del celebre artista contemporaneo Damien Hirst. Questo luogo si classifica al primo posto degli hotel più costosi al mondo, con un prezzo del pernottamento è circa 100.000 dollari a notte.

Impostazioni privacy