Harry e Meghan, il viaggio in Africa nasconde un mistero

Harry e Meghan, c’è un mistero che si nasconde dietro il viaggio in Africa. Ecco di che cosa si tratterebbe.

Negli ultimi giorni si è molto parlato di Harry e Meghan, e delle presunte tensioni che ancora ci sarebbero con i reali.

Harry e Meghan, mistero sul viaggio in Africa
Harry e Meghan (ansa foto)-inabruzzo.it

Il principe Harry è recentemente tornato in Inghilterra in occasione degli Invictus Games, evento di cui lui stesso è stato fondatore, e molti esperti reali avevano parlato di un’ottima opportunità che il principe potesse incontrare il Re e magari chiarire con il fratello, il principe William.

Questo, però, non sarebbe accaduto, tant’è che un portavoce dei Sussex, aveva spiegato le ragioni del mancato incontro tra Re Carlo e suo figlio Harry, ossia l’agenda piena di «Sua Maestà. Il duca ovviamente si rende conto degli impegni di suo padre e delle varie altre priorità e spera di vederlo presto».

Il principe William, invece, nei giorni in cui il fratello era a Londra, aveva degli impegni da assolvere in Cornovaglia.

Harry e Meghan e l’incontro in gran segreto

Harry sarebbe rimasto a Londra circa 72 ore in Inghilterra, per poi partire con la moglie Meghan, alla volta della Nigeria. La Markle non si è recata con il marito agli Invictus Games in quanto sembrerebbe, da alcuni rumors, che l’Inghilterra le farebbe sovvenire alla mente ricordi non piacevoli.

Harry e Meghan e il mistero del viaggio in Africa
Harry e Meghan (ansa foto)-inabruzzo.it

Tuttavia, a quanto pare, sarebbe stata a Londra, e lei ed Harry si sarebbero successivamente incontrati in gran segreto all’aeroporto. Da lì, si sarebbero imbarcati con un volo notturno della compagnia British Airways, alla volta della Nigeria. È stato il loro primo viaggio ufficiale in Nigeria, e sono arrivati in Africa verso le 5 del mattino.

I due sono stati sistemati in un albergo con suite presidenziale da 700 euro a notte. Sono molti gli impegni a cui i due hanno dovuto presenziare in questi giorni. Lo scopo principale del viaggio era la promozione degli Invictus Games, gare sportive per militari veterani feriti.

E Harry ha quindi voluto incontrare soldati nigeriani feriti nella Nigeria nordoccidentale, durante gli attacchi dei Boko Haram. Durante un incontro a un evento di basket in Nigeria, il principe ci ha tenuto sottolineare l’importanza dello sport nella vita delle persone. «Il potere dello sport può cambiare la vita, unisce le persone e crea comunità e non ci sono barriere, questa è la cosa più importante», ha detto il duca di Sussex, intervenendo al suddetto incontro.

Impostazioni privacy