Il minestrone di Giorgio Locatelli è destrutturato: ingredienti e ricetta per renderlo un piatto gourmet

Scopri la versione di Giorgio Locatelli del classico minestrone di verdure: il suo è destrutturato, ma comunque delizioso!

Il minestrone di verdure è un’icona della cucina italiana e in moltissimi lo hanno rivisitato in chiave moderna, tra cui anche il celebre chef di Masterchef Giorgio Locatelli. Quello che ci propone Locatelli è un minestrone destrutturato, in grado di unire sapori intensi e genuini ed un’estetica davvero intrigante. Partendo da ingredienti semplici e di grande qualità riesce a creare un piatto davvero unico e diverso dal minestrone classico. Con questa ricetta riuscirai a portare in tavola qualcosa di diverso, gustoso e firmato da uno chef stellato.

Come preparare il minestrone destrutturato di Locatelli
Ricetta del minestrone di Locatelli – inabruzzo.it

Scopri la ricetta passo passo per preparare il minestrone destrutturato di Giorgio Locatelli. Con questa ricetta farai un figurone con tutti i tuoi ospiti.

Minestrone di Giorgio Locatelli: destrutturato non vuol dire meno buono, anzi!

Se vuoi metterti alla prova con una ricetta di uno chef stellato, questo minestrone destrutturato di Giorgio Locatelli è perfetto per te. Con ingredienti di qualità e una preparazione precisa porterai in tavola un piatto davvero strepitoso. 

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 cipolle
  • 6 taccole
  • 1 zucchina
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 300 gr di piselli
  • 8 pomodorini datterini
  • Zucchero q.b
  • Rape rosse q.b
  • Carote baby q.b
  • 4 patate gialle
  • 20 cimette di broccolo e cavolfiore
  • 8 porro baby
  • 50 gr di basilico
  • 8 fette di pane bruschettato
  • Sale q.b
  • Olio extra vergine d’oliva q.b
  • Erbe q.b
  • Aglio q.b
Minestrone di verdure con la ricetta di Locatelli
Minestrone di verdure gourmet – inabruzzo.it

Procedimento:

  1. Soffritto: per prima cosa preparare il soffritto di cipolla, taccole e la parte verde della zucchina, dopo aver tagliato tutto a cubetti.
  2. Brodo di qualità: un passaggio fondamentale è preparare un brodo di qualità, con sedano, carota e cipolla. Dopo averlo filtrato, unirlo al soffritto. Frullare i piselli e aggiungerli al brodo.
  3. Pomodorini caramellati: tagliare a metà i pomodorini, coprendoli con zucchero, sale, olio, aglio ed erbe, poi procedere alla cottura in forno a 130 gradi per 40 minuti.
  4. Preparazione delle verdure: a questo punto sbiancare le rape rosse e le carote baby, poi preparare delle sfere di patate, dopo averle cotte al vapore. Fare lo stesso procedimento anche le cime di broccolo e cavolfiore.
  5. Assemblaggio: e infine disporre le verdure nel piatto con molta cura e attenzione, posizionando su ogni patata un cucchiaino di pesto. Completare il piatto con il brodo e le fette di pane bruschettato.

Ecco pronto il tuo minestrone destrutturato delizioso e firmato di Giorgio Locatelli. Questa ricetta riesce ad unire la tradizione con la modernità, con il suo tripudio di sapori ricchi e autentici. Con questa versione gourmet lascerai tutti senza parole, facendo un figurone con i tuoi ospiti.

Impostazioni privacy