Kate Middleton e Re Carlo, i misteri sulle condizioni dei Reali: “Perché non si sa nulla”

Negli ultimi mesi la salute di Kate Middleton e di Re Carlo ha preoccupato il mondo intero: come stanno ora e “perché non si sa nulla”.

Quello che la Famiglia Reale si sta trovando a vivere non è di certo un periodo particolarmente positivo, potremmo azzardare che al momento il 2024 non sembra essere di certo l’anno dei Windsor. La malattia di Kate Middleton e di Re Carlo III, infatti, ha gettato la monarchia e i sudditi inglesi in un perenne stato di agitazione.

Kate Middleton Re Carlo salute
Kate Middleton e Re Carlo: come stanno davvero – (Foto ANSA) – Inabruzzo.it

Se da un lato ultimamente c’erano stati segnali di ripresa da parte del Sovrano e la speranza che la Principessa del Galles potesse tornare presto ad apparire in pubblico, dall’altro l’ottimismo si è subito spento di fronte alle nuove rivelazioni fatte dal biografo reale Robert Hardman in occasione dell’uscita del suo nuovo libro ‘Carlo III il nuovo Re. Hardman’, difatti, avrebbe lasciato trapelare una serie di indiscrezioni che non farebbero ben sperare per il futuro.

Kate Middleton e Re Carlo: cosa si nasconde dietro le loro condizioni di salute

In occasione dell’uscita del suo nuovo libro, ‘Carlo III il nuovo Re’, il biografo reale Robert Hardman ha lasciato trapelare delle nuove indiscrezioni sullo stato di salute del Sovrano e della Principessa del Galles, Kate Middleton e non fanno ben sperare circa il futuro della stessa Corona inglese.

Kate Middleton Re Carlo salute
Kate Middleton e Re Carlo: perché non si sa davvero come stanno – (Foto ANSA) – Inabruzzo.it

Nonostante Carlo sia recentemente tornato ad apparire in pubblico, le notizie sulle sue condizioni non sarebbero ottimistiche. “Il Re oggi è malato: è una persona vulnerabile“, ha fatto sapere Hardman in un’intervista rilasciata a Vanity Fair Italia.Il Re ama Harry, ma oggi è malato: è una persona più vulnerabile e qualsiasi stress potrebbe causargli un grosso danno“, ha aggiunto il biografo parlando del rapporto tra il Re e il suo secondo genito.

Senza contare che c’è il rischio di vedere, magari fra sei mesi, le proprie conversazioni stampate su un libro o spiattellate in una serie“, ha continuato. “Credo comunque che il Re voglia riconciliarsi con suo figlio. Come succede anche nelle nostre famiglie, un conflitto può risolversi se entrambe le parti rinunciano a qualche convinzione sull’altro“. A destare le maggiori preoccupazioni sarebbero tuttavia le condizioni di salute di Kate Middleton.

Nessuno sa veramente come stia né lo sapremo mai per una questione di privacy“, ha dichiarato Hardman. “Al momento, le uniche cose certe che sappiamo della principessa del Galles sono quelle che ha dichiarato lei stessa nel suo ultimo videomessaggio di marzo“, ha aggiunto l’esperto riferendosi al video in cui la moglie di William ha annunciato pubblicamente di avere un tumore.

Catherine chiaramente sperava di tornare alla sua vita normale e ai suoi doveri pubblici, ma così non è stato“. Ad ogni modo, ciò che è certo per il biografo è che per questioni di privacy non c’è modo per i sudditi di sapere come stiano veramente i reali né tantomeno quando tornerà Kate al lavoro.

Impostazioni privacy