“Lotterò per la vita”, Eleonora Giorgi a cuore aperto sulla malattia: si racconta così

L’attrice si confessa in una lunga intervista, parlando della battaglia che sta portando avanti con coraggio contro il tumore al pancreas.

E pensare che inizialmente neanche voleva sottoporsi all’operazione, poi ha cambiato idea. Ha scelto la vita, ha deciso di non arrendersi Eleonora Giorgi, nonostante fosse stata messa in ginocchio da una diagnosi infausta. Quando i medici le hanno dato la tragica notizia le è mancata inevitabilmente la terra sotto i piedi eppure, dopo l’iniziale sconforto, si è armata di coraggio e oggi sta affrontando la malattia a viso aperto.

Eleonora Giorgi racconta la malattia: "Lotterò fino in fondo"
Eleonora Giorgi, 70 anni, da qualche mese affronta la battaglia contro il tumore al pancreas. Non si dà per vinta – inabruzzo.it

Il primo ciclo di chemioterapia è stato devastante, come ha raccontato in un’intervista fiume concessa di recente alla redazione del settimanale Gente. La speranza è che la seconda non lo sia altrettanto: “Ora riprenderò a fare la chemio e non smetterò di combattere. Voglio veder crescere mio nipote Gabriele”, ha ammesso. Nel frattempo ha visto sposarsi uno dei suo figli, Andrea, mentre a luglio salirà all’altare l’altro, Paolo, che presto pronuncerà il fatidico ‘sì’ insieme a Clizia Incorvaia.

Eleonora Giorgi, come sta oggi? “Lotterò per la vita fino in fondo”

“Farò un nuovo ciclo di chemio per scongiurare la possibilità che il ‘semino’ tumorale sia schizzato chissà dove e attecchisca altrove”, è con queste parole che l’attrice Eleonora Giorgi ha voluto aggiornare tutti i suoi fan sulle proprie condizioni di salute. Dopo aver scoperto di avere un tumore al pancreas non si è data per vinta, malgrado lo sconforto iniziale: “Non volevo farmi operare ma l’amore che sento attorno a me è tanto e profondo, non meritava che io mi arrendessi”.

Eleonora Giorgi sul tumore: "Lotterò per la vita"
Eleonora Giorgi sta cominciando in questi giorni il secondo ciclo di chemioterapia per sconfiggere il tumore  – inabruzzo.it (Fonte foto @Rai)

Proprio in questi giorni inizierà le sedute, con la speranza di terminarle in tempo per presenziare senza problemi al matrimonio di Paolo Ciavarro, il figlio, e Clizia Incorvaia. I due hanno deciso di anticipare le nozze a luglio, il gran giorno era fissato infatti per l’11 ottobre. In attesa del suo matrimonio, ha accompagnato all’altare l’altro figlio, Andrea Rizzoli, che si è sposato lo scorso 2 maggio con la compagna Serena Meriggioli.

Insomma, al futuro guarda con speranza e ottimismo: “Ci vuole coraggio, è una terapia anche quella. Per la mia famiglia lotterò per la vita fino in fondo e non mi arrenderò mai”.

Impostazioni privacy