Maria De Filippi rifiuta l’eredità di Maurizio Costanzo: la rivelazione

Il gesto di Maria De Filippi che ha sconvolto tutti. La conduttrice ha rinunciato alla sua parte di eredità. 

Trascorso un anno dalla sua dipartita, in questi giorni si sta tornando a parlare di lui. Maurizio Costanzo si è spento il 24 febbraio 2023, all’età di ottanquattro anni. Un uomo per il quale non bastano parole per ricordarlo. Attivo nel mondo del giornalismo, della musica, del cinema: a lui dobbiamo tanti capolavori della cultura italiana. Nel corso degli ultimi giorni, per celebrare un anno dalla sua scomparsa, sia Mediaset che la Rai hanno deciso di ideare delle trasmissioni in sua memoria.

rivelazione sull'eredità di Costanzo
La rivelazione di Maria De Filippi- Inabruzzo.it

Una vita votata al lavoro e all’attività intellettuale. Maurizio ha lavorato ogni giorno della sua vita, anche nei pomeriggi durante le vacanze all’Argentario. Non ha mai, però, rinunciato alla sua vita privata. Sposato per ben quattro volte: la prima con la fotoreporter Lori Sammartino, la seconda con Flaminia Morandi, madre dei suoi due figli, poi con la conduttrice Marta Flavi ed infine con Maria De Filippi.

L’unione fra Maria e Maurizio è andata avanti per più di trent’anni, portandoli ad adottare un figlio, alla quale hanno dato una nuova famiglia. Nel corso degli anni i due si sono supportati a vicenda sia sul fronte personale che su quello professionale. La signora De Filippi ricorda con commozione ed amore i momenti vissuti al fianco di suo marito. 

“Non mi piace la parola erede” la confessione di Maria De Filippi

Da poco più di un anno Maria De Filippi è la vedova di uno degli uomini più influenti nel panorama culturale italiano. De Filippi, però, non è solo stata la moglie di Costanzo. Oggi è una donna al timone di svariati programmi della rete ammiraglia Mediaset. Autrice e conduttrice di talent e dating show che registrano ascolti elevatissimi. E dunque la si può definire uno dei pilastri del Biscione.

confessione di Maria De Filippi sul marito
La confessione di Maria De Filippi (foto Ansa)- Inabruzzo.it

La conduttrice, però, nonostante il suo legame affettivo ed intellettivo con Costanzo, non ama definirsi sua erede. Nel corso della trasmissione per celebrare i settant’anni della Rai, Maria De Filippi è intervenuta in collegamento per ricordare il compianto marito. Massimo Giletti, presentatore della serata, le ha riferito di essere l’erede professionale di Costanzo.

“Non mi piace la parola erede” ha risposto la conduttrice. “L’eredità presuppone la morte e per me lui non è mai morto” ha aggiunto De Filippi. Per lei, infatti, il marito rappresenta una presenza costante, nonostante non sia più fisicamente presente.

Impostazioni privacy