Masterchef 13, la rivincita degli scartati: già assunta in una cucina stellata dopo la fine del programma

MasterChef Italia 13, che fine hanno fatto i non vincitori? Per una di loro già grandi trionfi: assunta in una cucina stellata. Ecco chi è.

La 13ª edizione di MasterChef Italia si è conclusa da poco meno di una settimana con il trionfo di Eleonora. L’aspirante chef Toscana ha colpito ancora una volta i giudici con un menu creativo e brillante. Tanto è vero che Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli ne hanno apprezzato in modo particolare l’estro e la creatività.

MasterChef Italia, che fine hanno fatto gli scartati
I giudici di MasterChef Italia 13 (inabruzzo.it)

Un’edizione davvero straordinaria quella di MasterChef Italia che ha tenuto i telespettatori con il fiato sul collo. Tante prove in esterna, tanti ospiti di eccezione. Non sono mancati i colpi di scena all’interno della cucina, così come sapori e dissapori fra i concorrenti.

MasterChef Italia 13, Michela trova lavoro in un noto ristorante stellato

Una delle protagoniste indiscusse della 13ª edizione di MasterChef è stata, senza alcun dubbio, Michela Morelli. Una vera e propria forza della natura; una donna che all’interno della trasmissione si era presentata tutto d’un pezzo, scoprendo anche alcuni lati inediti di se stessa.

MasterChef Italia 13, ecco cosa fa Michela
Michela a MasterChef Italia 13 (Foto da IG @michelamorelli_masterchef13 – inabruzzo.it)

All’interno della trasmissione, Michela si è distinta non solo per il suo talento in cucina ma anche per il suo carattere schietto e deciso. In diverse occasioni è stata premiata dai giudici per i suoi piatti e per la sua forza di volontà. Tanto è vero che, nonostante non abbia portato a casa la vittoria, sia arrivata per lei già un importante soddisfazione.

Da quanto è emerso, sembrerebbe che la Morelli abbia già trovato lavoro in una nota cucina stellata. Con molta probabilità si tratta di uno dei ristoranti del Trentino Alto Adige, considerando che la donna è anche madre di due figli piccoli e non potrebbe lasciare la propria città.

È risaputo che il programma è registrato, ragion per cui l’aspirante chef sono già diversi mesi di collaborazione con la cucina stellata. Secondo le prime indiscrezioni si tratterebbe di un impegno che la vede coinvolta due giorni alla settimana, ma non è ancora chiaro qual è il ruolo che le è stato assegnato.

Senza alcun dubbio un importante traguardo per la giovane chef a cui si è aperto davvero un mondo. L’approccio di Michela alla cucina potrebbe far conciliare anche il suo lavoro di nutrizionista e personal trainer, aiutando tutti coloro che vogliono rimettersi in forma, ma non sanno quali piatti preparare.

Impostazioni privacy