Mediaset, crolla il programma più amato: arriva il dietrofront di Pier Silvio

Crolla inaspettatamente uno dei programmi più amati in casa Mediaset. Il dietrofront di Pier Silvio Berlusconi è dietro l’angolo: ecco qual è la trasmissione e che cosa accadrà.

In questo ultimo anno le reti del Biscione hanno visto un vero e proprio rinnovamento, non tanto per quanto riguarda i format, bensì i conduttori, visto che numerosi programmi hanno visto un cambio di guardia.

Mediaset: crolla programma
Crolla uno dei programmi di punta di Mediaset – inabruzzo.it

Tra i cambiamenti più clamorosi fatti dall’azienda c’è quello di sciogliere il legame con Barbara D’Urso, con la quale c’è stato un rapporto professionale quasi ventennale. Una decisione che ha spiazzato molti e, come di consueto, i suoi programmi sono andati a finire nelle mani di altri conduttori e conduttrici.

Alcune scelte fatte dai vertici Mediaset sono risultate vincenti, mentre altre non stanno dando i risultati sperati. Tra questi c’è anche un reality show che ha debuttato pochi giorni fa e che non sta convincendo il pubblico. Stiamo parlando della nuova edizione de La Pupa e Il Secchione.

La Pupa e Il Secchione cancellato? La decisione di Mediaset

Nella serata di mercoledì 10 aprile è andata in onda la prima puntata della nuova edizione del La Pupa e Il Secchione. Il programma comico quest’anno vede alla conduzione Enrico Papi, il quale ha preso il posto di Barbara D’Urso, visto che fino allo scorso anno era lei a condurre il format.

Mediaset: flop Pupa Secchione
Il flop de La Pupa e Il Secchione (Instagram @enricopapiofficial) – inabruzzo.it

Sebbene gli ascolti lo scorso anno non fossero ottimali, anche quest’anno le cose non stanno andando per il verso giusto, come dimostrano i dati auditel della prima puntata. La trasmissione ha registrato bassi ascolti con 5,9% di share e 957mila telespettatori. Una situazione che potrebbe spingere i vertici del Biscione a prendere serie conseguenze.

Non sarebbe, d’altro canto, la prima volta che i dirigenti Mediaset decidono di interrompere uno show all’inizio per bassi ascolti. Questa è una decisione che spetterà a Pier Silvio Berlusconi e a tutti gli altri vertici. Nell’attesa di capire che cosa accadrà, ricordiamo che la trasmissione verte sulle medesime regole delle passate edizioni.

Uno scontro tra due mondi diversi: le pupe, belle e dedite alla vita montana; i secchioni, appassionati di libri e studio. La giuria di quest’anno è formata da Candida Morvillo, Paola Barale e Aldo Montano, scelti per affiancare Enrico Papi durante tutta la programmazione prevista. Per il resto non rimane che attendere nuovi sviluppi.

Impostazioni privacy