Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Milinkovic-Savic torna subito in Serie A, affare da sogno

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

L’avventura araba di Milinkovic-Savic può finire subito: l’ex idolo dei tifosi laziali è pronto a tornare in Serie A

Le notti d’Arabia di Milinkovic-Savic potrebbero essere, alla fine dei giochi, molto meno delle mille e una raccontate nella celebre raccolta di novelle orientali. Per quanto l’approdo nella Saudi Pro League, e in particolare nella ricca corte dell’Al-Hilal, abbia regalato al sergente serbo non poche soddisfazioni, soprattutto a livello economico, per un calciatore determinate emozioni restano legate alle competizioni e alla competitività. E su questo tasto in Arabia c’è ancora molto da lavorare.

Milinkovic torna in Serie A
Milinkovic-Savic vuole tornare in Serie A: ecco la possibile destinazione (Ansa) – Inabruzzo.it

Non sorprende quindi che in questi giorni di Supercoppa italiana, con una passerella di squadre del nostro campionato proprio nella città che lo ha accolto la scorsa estate, il giocatore sia stato preso da una sorta di nostalgia canaglia per un tempo, non tanto remoto, in cui anche lui si dilettava nel massimo campionato italiano e con la Lazio si divertiva spesso anche a giocarsi la Supercoppa contro altre big.

Una nostalgia che potrebbe tradursi, secondo fonti di mercato riportate dal Messaggero, addirittura in un desiderio reale e concreto di tornare a giocare in Serie A il prima possibile, se non già in queste settimane di gennaio, almeno la prossima estate. Le ipotesi più probabili per un suo ritorno in Europa sono due, una più complicata dell’altra, ma entrambe rese quasi impossibili da una particolare clausola.

Milinkovic-Savic torna in Serie A: ci pensa una big del nostro campionato

Mi mancate, vorrei tanto tornare alla Lazio“. Sarebbe stata questa frase, nemmeno troppo sibillina, pronunciata da Milinkovic all’aeroporto di Riad, al momento dei saluti con i suoi ex compagni di squadra, ad aver attivato gli ‘investigatori’ del calciomercato, pronti a scommettere su un ritorno in Italia del calciatore anche in tempi rapidi.

Nonostante i guadagni straordinari, l’ex centrocampista biancoceleste vorrebbe già abbandonare la Saudi Pro League per tornare a giocare in un campionato più competitivo. Cosa peraltro complicata dal fatto che nel suo contratto sembrerebbe esserci una clausola penale che potrebbe attivarsi in caso di vittoria del campionato arabo da parte del suo club, l’Al-Hilal (al momento primo con sette punti di vantaggio sulla seconda).

Milinkovic alla Juventus
Milinkovic, non solo Lazio: è nel mirino della Juventus (Ansa) – Inabruzzo.it

Se l’ipotesi di un ritorno alla Lazio appare comunque, per molti motivi, quasi impossibile, il discorso cambia nel caso dell’interesse di altre big italiane. Su tutte la Juventus. Nonostante il club bianconero sia attualmente in corsa per lo scudetto, e anzi abbia grandi possibilità di riuscire ad arrivare alla vittoria finale, per ora la società non sembra voler agire con colpi di questo spessore sul mercato.

In vista dell’estate, le cose potrebbero però cambiare, e non è un segreto che Milinkovic-Savic sia, fin da i tempi della Lazio, uno dei pupilli della dirigenza bianconera, un giocatore completo per anni oggetto del desiderio di Allegri e di molti dei volti che oggi compongono i vertici del club juventino.

Dovesse quindi tramontare una trattativa non certo semplice, come quella che potrebbe portare Koopmeiners alla Juventus in estate, la pista di un ritorno clamoroso in Italia di Milinkovic si riaprirebbe improvvisamente. Sempre che l’ex biancoceleste accetti di ridurre drasticamente le proprie pretese a livello contrattuale.

Impostazioni privacy