Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

Mina, l’annuncio atteso per anni: il video del ritorno

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Un’operazione, quella della cantante, di cui il suo amico e collega Adriano Celentano andrebbe fiero. Diversi gli inediti nell’ultima raccolta.

Sulla storia della musica italiana e internazionale ha lasciato un segno indelebile, una delle voci più belle e amate torna a far sognare il pubblico. Con l’avvicinarsi delle festività natalizie, la Tigre di Cremona ha deciso di pubblicare una nuova raccolta intitolata Dilettevoli eccedenze 2, secondo capitolo dell’avventura iniziata l’anno scorso. Pochi mesi fa invece è uscito il nuovo album di inediti Ti amo come un pazzo, insomma non riesce proprio a starsene con le mani in mano.

Mina sorprende tutti tornando nel video del suo nuovo singolo
Mina ha pubblicato da pochissimo la sua raccolta Dilettevoli eccedenze 2, secondo capitolo della collezione di rarità   – inabruzzo.it (fonte foto ANSA)

Oltre a diversi brani sconosciuti finiti nella tracklist, Mina torna ad apparire (quasi) di persona in un videoclip. Ad aiutarla nell’operazione l’intelligenza artificiale, sulla scia di quanto stanno facendo tanti altri artisti – vedi i Beatles con il singolo Now and Then – anche lei ha voluto dare una chance alla tecnologia. Su YouTube è stata tra le novità più cliccate degli ultimi giorni, il risultato è sbalorditivo.

Mina di nuovo in video, la tecnologia alleata del suo ritorno

All’interno della raccolta Dilettevoli eccedenze 2, Mina ha deciso di inserire diverse gemme del suo repertorio come La palla è rotonda – in versione bossanova – poi Malatia ma anche Too close for comfort, My way e Fever oltre ad alcuni inediti come la traccia intitolata Abban – dono. Per quest’ultima la cantante è voluta riapparire in video dopo tantissimi anni, lo ha fatto sfruttando l’intelligenza artificiale.

Insieme allo IULM AI Lab, ovvero il laboratorio dell’università milanese attivo in materia, è riuscita a far ricostruire il proprio volto al computer, abbinandolo a trenta capolavori della storia dell’arte nelle diversi fasi della sua vita: bambina, donna, anziana. “E la dimostrazione che l’AI può essere utilizzata non solo come tecnologia per la generazione di immagini, ma come potente strumento narrativo per raccontare storie capaci di suscitare ‘emozioni amplificate”, questo l’intento del progetto diretto da Eugenio Fraia.

Mina, nel video del nuovo singolo appare anche lei
Un frame dallo splendido video di Abban – dono, tratto dall’ultima raccolta di Mina – inabruzzo.it (fonte foto YT @Mina Mazzini Official)

All’interno dell’iniziativa si inserisce anche il restyling del sito web, con l’aiuto di tanti astri nascenti del mondo dell’informatica capitanati da Daniela Cheli. Sul portale ora è possibile consultare il database immenso della sua carriera tra apparizioni in televisione, in radio e, ovviamente, nei dischi e sul palco – mancano solo, come è ovvio, le raccolte pubblicate da altri.

Impostazioni privacy