“Molto preoccupato”, William rompe il silenzio dopo le malattie di Kate e Re Carlo: cosa sta succedendo (davvero)

“Molto preoccupato”, William rompe il silenzio dopo le malattie di Kate e Re Carlo che ha lasciato tutti col fiato sospeso: cosa sta succedendo davvero.

Il Principe William sta vivendo, senza ombra di dubbio, uno dei periodi più assurdi di tutta la sua vita. Infatti questo 2024 per lui non è cominciato proprio nel migliore dei modi. Sua moglie Kate è stata operata d’urgenza all’addome in ospedale, poco dopo è stato ricoverato anche suo padre e, ciliegina sulla torta, a Carlo è stato diagnosticato un cancro. Questo significa che, in questo periodo, William si sta ritrovando costretto a ricoprire più ruoli della sua famiglia.

Principe William oggi
la preoccupazione del Principe William (credits ANSA) immezcla.it

Si sta esponendo anche molto di più, infatti ha deciso di toccare sui social un argomento davvero molto importanteIl principe William ha detto di essere “profondamente preoccupato” per la guerra tra Israele e Hamas, una dichiarazione emotiva che chiede la fine del conflitto mortale, con la risposta diretta di Israele. Tramite i profili social ufficiali dei Principi di Galles, ha diffuso l’appassionato messaggio prima di effettuare visite per riconoscere la sofferenza umana causata dal conflitto in Medio Oriente e dall’aumento globale dell’antisemitismo.

Il Principe William rompe il silenzio: la preoccupazione del futuro Re

Le forze di difesa israeliane hanno poi risposto dicendo che i combattimenti finiranno una volta che tutti gli ostaggi saranno stati liberati e “l’esercito terroristico” di Hamas sarà “smantellato”.

L’annuncio arriva dopo che William ha avuto modo di visitare la Croce Rossa britannica a Londra, dove ha chiacchierato con gli operatori che forniscono assistenza umanitaria per sostenere gli innocenti colpiti dalla terribile guerra tra Israele e Hamas.

Principe William oggi
la preoccupazione del Principe William (credits ANSA) immezcla.it

Nel mese di ottobre, il futuro re ha compiuto il passo senza precedenti rilasciando una dichiarazione in cui sottolineava il suo disagio per il conflitto e il suo sconcertante costo umano. Ora spera di evidenziare la sofferenza con una serie di impegni che delineano la speranza sua e di Kate per una pace duratura nella regione devastata dalla guerra.

Intanto, aria di cambiamenti a palazzo. Nel frattempo, il logo della corona di re Carlo ha ora ufficialmente sostituito quello utilizzato da sua madre, il simbolo preferito della regina Elisabetta II, sui siti web governativi. Sebbene i nuovi design siano molto simili, la modifica segna un vero e proprio cambiamento. Intanto anche Meghan ed Harry, come al solito, sono al centro del gossip, ma questa non è una novità.

Impostazioni privacy