“Non dite che siete figli di quella pazza”: la sconvolgente verità uscita fuori dopo anni dalla morte

Spunta solo adesso la triste verità sulla nota artista italiana. Le sue parole hanno sconvolto il grande pubblico, ma di chi si tratta?

La sua è una delle storie più emozionanti a livello nazionale, e non solo. Grazie al suo talento incredibile, l’artista italiana ha lasciato un segno nella storia del Paese, affermandosi come un’icona di fama nazionale (e non solo).

la vita e le opere di alda merini
Spunta la verità sulla nota artista – (inabruzzo.it)

Nella storia italiana un posto di tutto rispetto è quello guadagnato da Alda Merini. La famosissima poetessa è diventata un simbolo della letteratura nazionale, grazie alle sue raccolte e ai suoi libri che l’hanno consacrata come una vera autorità del settore. La memoria della Merini è così forte da aver ispirato addirittura un film sulla sua vita, che vede l’attrice Laura Morante nei panni della protagonista.

Secondo quanto riportato da ilsussidiario.net, la pellicola sarà trasmessa giovedì 14 marzo su Rai 1 con il titolo Folle d’amore. Il film racconta la vita e le opere di Alda Merini, a partire dall’adolescenza travagliata fino ai grandi successi dell’età adulta e alla memoria dopo la morte. Proprio sulla vita della nota poetessa è spuntato un retroscena che ha lasciato tutti senza parole.

Alda Merini, l’incredibile verità sull’amatissima poetessa italiana

La vita della Merini è stata segnata dalla malattia mentale, con la quale la poetessa ha dovuto convivere per tutta la vita. Sin dall’adolescenza all’artista è stato diagnosticato un disturbo bipolare, che l’ha portata ad essere addirittura ricoverata in un istituto psichiatrico. Una volta fuori, la Merini ha continuato a coltivare il suo amore per la poesia, da sempre ostacolato dalla sua famiglia.

alda merini film
Arriva il film sulla vita di Alda Merino – foto Ansa (inabruzzo.it)

Sposatasi due volte e madre di 4 figli, la Merini ha sempre dimostrato una straordinaria lucidità sulla sua condizione di donna e madre poetessa. Addirittura, come riporta la nota testata digitale, sono stati rinvenuti degli scritti secondo cui la Merini avrebbe sconsigliato ai suoi figli di rivelare pubblicamente l’identità della loro madre. “A loro raccomando sempre di non dire che sono figli di Alda Merini– ha detto la poetessa – Quella pazza”. Ma la risposta dei figli, troppo legati alla madre per rinnegarla, ha commosso anche la poetessa.

Come già accennato, sarà la Morante a dare volto all’iconica poetessa, in un cast stellare che vede anche la presenza di Federico Cesari nel ruolo di Arnoldo Mondadori e Rosa Diletta Rossi nei panni di Alda da giovane. Nata a Milano nel 1931, la Merini è scomparsa all’età di 78 anni a causa di un tumore osseo. Tra le opere più famose della poetessa milanese è impossibile non ricordare La Terra Santa, Vuoto d’amore, L’anima innamorata e tanti altri ancora.

Impostazioni privacy