Turismo in Abruzzo
Registra la tua struttura
Area Riservata

«Non gli ho più rivolto la parola»: Amadeus pugnalato alle spalle proprio da lui, il retroscena raggelante

Stai programmando di andare in Abruzzo?

Prenota il tuo soggiorno in Abruzzo

Il conduttore di Sanremo e altri programmi di successo si racconta, svelando un dettaglio significativo della sua vita. Ecco che cosa ha detto

La vita può essere dura, anche se sei un personaggio famoso e si può dire che sei arrivato. Il fatto di essere un personaggio, infatti, non ti esime dal vivere situazioni di dolore, dal soffrire, da essere vittima di inganni e quant’altro.

Amadeus svela l'inganno subito: cosa è successo
Amadeus (ansa foto Riccardo Antimiani)-inabruzzo.it

Una delle ragioni per cui il pubblico si identifica nei personaggi che ama, è che seguendoli e imparando ad apprezzarne il modo di essere, il talento e i valori, impara anche a conoscere dei lati inediti, in cui si rivede. Tra i personaggi più amati del momento c’è senza dubbio Amadeus, conduttore famosissimo e di grande talento, che nel nostro Paese è molto apprezzato. In questi giorni, Amadeus è  impegnato sul palco dell’Ariston, a Sanremo, dove sta conducendo il suo quinto Festival consecutivo.

La sua è una carriera incredibile, fatta di grandi successi ma anche di momenti bui, in cui si è ritrovato, come lui stesso ha spiegato in numerose interviste, a dover risalire la china. Eppure, non si è mai arreso e se adesso è dov’è oggi, è anche grazie al fatto che non si è fatto piegare di fronte alle difficoltà. E proprio in una recente intervista, il conduttore ha raccontato di un episodio della sua vita in cui ha subìto un inganno.

Amadeus, la “pugnalata alle spalle” che non si aspettava: cosa è successo

Come detto, in una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, Amadeus si è aperto, raccontando di un episodio della sua vita che lo ha fatto soffrire particolarmente.

Amadeus racconta di essere stato ingannato da un lui: ecco chi è
Amadeus (ansa foto) -inabruzzo.it

Parlando di lavoro, amicizie, ecc. gli è stato chiesto se nella vita fosse mai stato ingannato. Il conduttore ha raccontato, quindi, di lavorare dall’età di 17 anni, e che gli è capitato di essere stato ingannato. In particolare, ha citato un episodio in cui aveva affittato una camera d’albergo a Verona, «coi pochi soldi raccolti allora», per festeggiare i suoi 18 anni. Ma il suo migliore amico non andò al party, dicendogli che stava male.

Dopo alcuni giorni, però, Amadeus scoprì che invece era andato a un’altra festa: «Non gli ho più rivolto la parola», ha confessato il conduttore a Vanity Fair. Trascorsi 25 anni, i due si sarebbero rivisti e si sarebbero abbracciati. Ma chiaramente, oramai si trattava di un’amicizia giunta al termine, non recuperabile.

 

Impostazioni privacy