“Non sono guarito”, Massimo Ceccherini si mette a nudo: perché non sarà agli Oscar

Massimo Ceccherini è stato candidato agli Oscar eppure ha detto che non sarà presente alla cerimonia: il motivo è sconvolgente.

Quando è arrivata la notizia della nomination agli Oscar di Io Capitano, il film scritto da Matteo Garrone e Massimo Ceccherini, molti hanno cominciato a sognare una scena simile a quella – ormai storica – di Roberto Benigni che salta da una fila all’altra delle sedie, scavalca gli spettatori della cerimonia e irrompe sul palcoscenico con un discorso in un inglese sgangherato.

massimo ceccherini malattia oscar
Massimo Ceccherini – inabruzzo.it

Del resto, anche se non ha una personalità dirompente come quella che ha reso famoso Benigni, di certo Massimo Ceccherini avrebbe potuto fare e dire qualcosa di memorabile sul palcoscenico degli Oscar ma, a quanto pare, non lo farà. Il motivo è molto semplice: l’attore non andrà ad Hollywood nonostante il fatto che con ogni probabilità questa sarà l’unica occasione della sua vita per vincere una delle famose statuette.

Il motivo è estremamente semplice e, allo stesso tempo, difficilissimo da raccontare. Nonostante questo, Massimo Ceccherini si è messo a nudo con grande onestà spiegando in che modo la sua vita è ancora pesantemente in bilico tra salute e malattia (non soltanto fisica).

Massimo Ceccherini: il vero motivo per cui non andrà agli Oscar

Prima che la sua fama esplodesse grazie al film Il Ciclone, che cambiò anche la vita del suo regista, Leonardo Pieraccioni, Massimo Ceccherini era già un attore e un caratterista di una discreta fama. Da quel momento in poi però, complice un successo inaspettato e senza precedenti, l’attore si trovò a gestire una fama a cui non avrebbe mai potuto essere preparato.

massimo ceccherini malattia oscar
Massimo Ceccherini e il cane Lucio – Fonte Ansa – inabruzzo.it

Esattamente come aveva fatto con tutti i suoi guadagni precedenti, Massimo Ceccherini sperperò tutti i soldi che aveva guadagnato grazie alla sua interpretazione di Libero, il fratello pittore di Levante, protagonista del film interpretato da Pieraccioni.

Già all’epoca era dipendente dall’alcool, dipendenza che gli avrebbe causato moltissimi problemi lungo tutta la sua vita. A salvarlo arrivò quella che poi sarebbe diventata sua moglie Elena: “Quando mi ubriacavo era impossibile tenermi. Lei mi picchiava e fermava la bestia dentro di me. Picchia oggi picchia domani, il colpo di fulmine lo ebbi una notte.”

Oggi è sobrio da quasi nove anni e all’affetto di Elena si è aggiunto quel del cane Lucio, un trovatello da cui l’attore non si separa mai e che addirittura dorme con lui e sua moglie. Proprio per non separarsi dal suo cane, senza il quale non se la sente di affrontare il viaggio fino in America, Ceccherini ha deciso di non partecipare alla cerimonia degli Oscar. L’amico Garrone, giura Ceccherini, ha capito subito e non si è offeso.

Impostazioni privacy