Oggi questo 16enne ha 50 anni ed è un sex symbol della tv: chi lo riconosce?

Il ragazzo della nostra copertina ne ha fatta di strada, diventando uno dei volti più amati della televisione. Non è difficile riconoscerlo.

La chioma scura offre già un indizio importantissimo, visto che è una delle sue peculiarità distintive. Qui era poco più che un ragazzo ma aveva già lo sguardo di uno che sa il fatto suo e probabilmente all’epoca iniziava già a fantasticare su ciò che avrebbe poi fatto da grande.

Chi è il 16enne in copertina?
Oggi è un sex symbol della TV-Credit:Ig@borgheseale-inabruzzo.it

Se ancora non siete riusciti a capire chi è, basta sapere che sua mamma è un’attrice bellissima e famosa, anche se “il ragazzo” non ha costruito la sua carriera nel cinema ma tra i fornelli in cucina. A questo punto la soluzione c’è: non resta che sapere qualcosa in più su di lui.

Gli studi e gli inizi della carriera

Nato a San Francisco il 19 novembre 1976, Alessandro Borghese ( il protagonista della cover), porta nel suo DNA l’amore per l’arte culinaria grazie alla madre, l’attrice Barbara Bouchet, e all’imprenditore napoletano Luigi Borghese, suo padre.

Dopo aver ottenuto il diploma presso l‘American Overseas School of Rome, Borghese decide di intraprendere un viaggio intorno al mondo. Le sue prime esperienze lo vedono impegnato come cuoco sulle navi da crociera, un ambiente che lo avvicina alla varietà delle tradizioni gastronomiche internazionali. Con il desiderio di perfezionare le sue abilità, si trasferisce a Londra, San Francisco e Parigi, arricchendo il suo bagaglio di conoscenze e sapori.

Il ritorno in Italia segna l’inizio di una nuova fase nella sua carriera. Frequenta la scuola di sommelier, ampliando così le sue competenze nel mondo dell’enogastronomia. Successivamente, fa ritorno negli Stati Uniti, precisamente a New York, per approfondire ulteriormente le sue conoscenze e il suo stile tra i fornelli.

Tutto su Alessandro Borghese
Alessandro Borghese, uno dei volti più amati della TV-Credit:Ig@borgheseale-inabruzzo.it

Il suo percorso professionale si arricchisce ulteriormente con esperienze lavorative in diversi ristoranti di Milano e Roma. Ma la sua visione va oltre le padelle: si dedica anche alla consulenza nel settore della ristorazione, alla gestione di licensing, pubblicità ed editoria, dimostrando un talento poliedrico e una visione imprenditoriale.

Nel 2017, coronando un sogno a lungo coltivato, apre il suo primo ristorante a Milano, Alessandro Borghese — Il lusso della semplicità, dove la sua filosofia culinaria si sposa con l’eleganza e l’autenticità dei sapori. L’anno successivo, nel giugno del 2022, amplia il suo impero gastronomico con l’apertura del secondo ristorante a Venezia, AB — Il lusso della semplicità, confermando la sua presenza nel panorama culinario italiano.

L’approdo in televisione

Ma è in televisione che Alessandro Borghese diventa un volto noto al grande pubblico. Dal 2005, inizia la sua avventura televisiva come conduttore del programma “Cortesie per gli ospiti”, un format che gli permette di condividere la sua passione per la cucina e il buon cibo con il pubblico a casa.

Tra le sue esperienze più significative, spiccano le conduzioni di programmi come “Cucina con Ale” (2011-2013) su Real Time e “Alessandro Borghese – 4 ristoranti” (dal 2015) su Sky Uno, che lo consacrano come uno dei volti più amati della televisione italiana. La sua presenza sul piccolo schermo si arricchisce con partecipazioni in sitcom come “Camera Café” e ruoli da giudice in talent show culinari come “Junior MasterChef Italia” e “Cuochi d’Italia“. Oggi è seguitissimo con i suoi due programmi di punta: “4 Ristoranti” e “Celebrety Chef” su TV8

Nel 2009, Borghese pronuncia il suo “sì” nell’incantevole scenario del Santuario della Madonna del Roseto, sposando Wilma Oliverio, dalla quale ha avuto due figlie, Alexandra e Arizona, che rappresentano per lui una fonte di ispirazione e di gioia nella vita di tutti i giorni.

Impostazioni privacy